IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Controlli dei carabinieri, 30 posti di blocco sulle strade: numerose sanzioni fotogallery

Primo resoconto del servizio coordinato dei carabinieri, una denuncia, 192 persone controllate e tre procedure di espulsione per immigrazione clandestina

Savona. Agg h 18:45 Un cittadino albanese denunciato per evasione dagli arresti domiciliari, 192 sono state le persone identificate a vario titolo e di queste 61 sono risultate positive ai controlli per reati di vario genere, 27 i cittadini extracomunitari controllati: tre sono risultati privi dei documenti di soggiorno e nei confronti dei quali saranno avviate le procedure per richiedere l’eventuale espulsione dal territorio nazionale. E’ il bilancio ancora provvisorio del servizio coordinato da parte dei carabinieri sulle strade savonesi.

controlli carabinieri

Tra le numerose contravvenzioni al codice della strada: 3 per aver circolato con veicolo sottoposto a fermo fiscale; 1 per aver effettuato manovra pericolosa con scarsa visibilità; 1 per aver circolato in stato di ebrezza alcolica; 17 per l’utilizzo del cellulare alla guida; 8 per il mancato uso delle cinture di sicurezza; 2 per aver omesso l’uso dei sistemi di sicurezza (cinture o seggiolino per il trasporto di minori); 2 per omessa revisione del veicolo.

– Primo resoconto del servizio coordinato disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Savona e che interessa l’intera fascia costiera della Provincia.

Il servizio ha riguardato controlli sui veicoli in transito, ma soprattutto quello di garantire sempre maggiore sicurezza ai numerosi turisti che soggiorneranno nei giorni di festa in riviera. Oltre agli equipaggi delle Compagnie di Savona, Albenga e Alassio è impiegato un elicottero del 15° Nucleo Elicotteri di Villanova d’Albenga e unità cinofile “anti-esplosivo” del Nucleo Cinofili.

Numerosi già i controlli effettuati a Savona, Vado L., Albisola Marina, Celle, Alassio, Laigueglia, Andora, Albenga, Borghetto S.S., Loano e altri comuni del litorale. I posti di controllo (più di trenta) proseguiranno fino alle 21.00 di questa sera.

Già da un primo resoconto, su una cifra indicativa di 15-20 posti di blocco, circa 60 veicoli e un centinaio di persone controllate (tra passeggeri dei mezzi e persone controllate a piedi): notevoli sono state, sino ad ora, le infrazioni rilevate soprattutto al codice della strada: continua ad essere la causa maggiore di sanzioni elevate da parte dei carabinieri l’uso del cellulare durante la guida, il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza o il trasporto di animali domestici liberi sui sedili delle auto.

In due casi, addirittura, sono stati sanzionati i genitori che trasportavano bimbi piccoli tenuti in braccio al passeggero anche se con la cintura di sicurezza allacciata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.