IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bilancio “a zero”, l’attacco di Daniela Pongiglione: “Savona non può finire nel baratro”

Il candidato sindaco ed esponente di minoranza presenterà una mozione urgente: "Giunta e maggioranza non possono fuggire..."

Savona. “Non abbiamo ricevuto informazioni ufficiali da parte del Comune e vogliamo sapere qual è la reale situazione delle casse comunali. E’ un grosso problema politico, in quanto il bilancio preventivo va approvato: chi amministra ha il dovere di andare avanti fino alla fine nel suo mandato e le beghe di partito e contrasti interni alla maggioranza non devono ricadere sulla pelle dei cittadini”. Queste le parole del candidato sindaco di Noi per Savona Daniela Pongiglione che presenterà una mozione urgente sul bilancio comunale che sarà discussa nel prossimo Consiglio del 14 aprile.

daniela pongiglione

E sul rischio, considerata la gravità della situazione, che il bilancio non sia possibile approvarlo: “Questo sarebbe ancora più grave, per questo serve una chiarezza immediata da parte dell’amministrazione comunale. Chiediamo una presa di posizione coraggiosa per avere una gestione trasparente almeno in questi ultimi due mesi, non possiamo cadere nel baratro di un commissariamento o altro ancora…” aggiunge ancora la Pongiglione.

“La maggioranza e la giunta devono dire subito come stanno le cose, numeri alla mano. I cittadini devono sapere”.
Quanto alla possibilità che i Consigli comunali siano ridotti lumicino da qui alla fine del mandato amministrativo: “La paura della maggioranza è legata anche per l’ultima seduta sulla Tari: era necessaria una riunione preventiva, almeno in commissione. Ci sono vantaggi solo per alcune categorie di cittadini e non per altre e per questo abbiamo votato contro” conclude la Pongiglione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.