IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio 100 libri, già in moto la macchina per l’edizione 2016

La commissione giudicatrice è composta dal presidente, Giovanni Bogliolo, già Magnifico Rettore dell’Università di Urbino

Alassio. Il Comune di Alassio ripropone anche per il 2016 due prestigiose iniziative a sostegno del mondo dell’editoria. Si tratta dei premi letterari “Alassio 100 libri – Un Autore per l’Europa”, giunto alla 22ª edizione, e “Alassio 100 libri – “Un Editore per l’Europa” (18ª edizione) che hanno ottenuto il riconoscimento dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i beni e le attività culturali, del Ministero per gli affari esteri e della Regione Liguria.

Con una serie di delibere di giunta, l’amministrazione comunale ha nei giorni scorsi approvato il regolamento dei due premi e la nomina delle commissioni giudicatrici. Le due iniziative si collocano nell’ambito della promozione del libro e della lettura, quali occasioni per qualificare l’attività e l’azione culturale svolta dalla Biblioteca civica. “Un Autore per l’Europa” assegna al vincitore è di 5 mila euro e la consegna del premio avverrà ad Alassio nel mese di agosto o settembre. La commissione giudicatrice chiamata ad esprimere il proprio voto sulle opere in concorso, è costituita da una componente di “italianisti” stranieri e da una componente “tecnica”. Entrambe le commissioni sono presiedute e coordinate dal presidente del Premio, Ernesto Ferrero, direttore del Salone del Libro di Torino. La componente di “italianisti” delle nazioni europee è formata da 7 professori italianisti presso università europee o critici letterari stranieri specializzati in letteratura italiana. La componente “tecnica” della commissione è formata invece da 9 membri (insegnanti, lettori, critici letterari, ecc.).

Entro il mese di maggio saranno scelte cinque opere di narrativa pubblicate in Italia tra il 1 aprile dell’anno precedente ed il 31 marzo dell’anno in corso. Una sesta sarà indicata dai visitatori dello Stand della Città di Alassio al Salone del Libro. Tra i visitatori che indicheranno il libro verranno sorteggiati 5 weekend ad Alassio offerti dagli albergatori alassini.

Il Premio Nazionale “Alassio 100 libri – Un Editore per l’Europa” è destinato a un editore che, per impegno culturale e capacità imprenditoriale, abbia dato un contributo significativo allo sviluppo dell’editoria italiana in una prospettiva europea. Il Premio consiste in una targa artistica riproducente un acquarello dipinto ad Alassio nel 1864 da Edward Lear. La premiazione avverrà a Torino, nel mese di maggio, al Salone del libro, con cerimonia inserita nel programma istituzionale.

Lo scrittore e traduttore, da Ernesto Ferrero, scrittore e direttore del Salone Internazionale del Libro, da Lorenzo Mondo, critico letterario e giornalista, da Antonio Ricci, autore televisivo e produttore, e da Bruno Ventavoli, direttore di Tuttolibri, giornalista e traduttore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.