IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A pesca di palamite, sorpreso con 5 volte la quantità consentita: multa di 1000 euro foto

Sanzione pesante per un diportista che aveva a bordo 9 palamiti per un totale di 24 kg, a fronte di un massimo consentito di 5

Savona. Aveva pescato 9 esemplari di palamite, per un totale di 24 kg a fronte di un massimo consentito di 5. Per questa ragione la Guardia Costiera ha contestato una sanzione amministrativa di 1.000 euro a un diportista, colto in flagranza dai militari della Capitaneria savonese nei pressi del porto di Savona con a bordo il bottino “vietato”.

“Tale condotta illegale – spiegano dalla Guardia Costiera – è perseguita con grande impegno a causa del forte impatto sulla conservazione, riproduzione e popolamento delle specie nei nostri mari. Una pesca intensiva e spregiudicata, da sempre, è stata ritenuta la causa principale del depauperamento delle risorse ittiche, senza dimenticare il grave nocumento che crea al settore della pesca professionale sottoposto continuamente al rispetto della rigida normativa comunitaria e nazionale sulla pesca”.

L’operazione ha coinvolto un’unità navale e 5 militari della Capitaneria savonese, coordinate dalla sala operativa. Successivamente sono stati espletati i controlli da parte dei medici veterinari dell’Asl 2 di Savona e, constatata la commestibilità, tutto il pesce è stato devoluto in beneficenza alla Caritas diocesana.

“L’impegno profuso dai militari della Capitaneria di Porto di Savona continuerà – promettono – con la costante attività di controllo lungo tutta la filiera della pesca a tutela del consumatore e a preservare il patrimonio ittico specialmente in momenti dell’anno, come questo, in cui vi è la maggiore confluenza di specie ittiche data dal naturale ciclo riproduttivo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.