IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Western League, Cairese in gran spolvero a Torino: quattro su quattro foto

Cairo Montenotte. Ancora ottimi risultati per il Baseball Club Cairese, oggi, domenica 17 gennaio, nel secondo concentramento del 2016 della Western League, giocato a Torino. La squadra Ragazzi della società valbormidese è riuscita a centrare quattro successi su quattro partite giocate.

Come spesso accade ai giovani cairesi, le prime partite sono le più difficili. In questo caso gli Angels di Vercelli nel match d’esordio riescono a giocare a lungo alla pari con i valbormidesi, fin tanto che Riccardo Satragno realizza un bel fuoricampo e dà lo spunto decisivo per la vittoria per 8 a 6.

Nella seconda partita, invece, i biancorossi si mostrano immediatamente superiori agli avversari del team La Loggia. L’interbase Andrea Torterolo riesce a mettere in mostra le sue potenzialità con un bel fuoricampo ed una splendia presa in tuffo su una battuta molto insidiosa. Poi Alessandro Zanola e Francesco De Bon, con due prese da manuale all’esterno, chiudono definitivamente l’incontro sul 12 a 2.

Il match con l’Avigliana, invece, comincia con molti errori da parte dei cairesi, in particolare nella corsa sulle basi. Tali incertezze fanno sì che la partita rimanga molto equilibrata fino alla fine e la vittoria per 4 a 2 non è delle più convincenti.

Nell’attesa dell’ultimo confronto i coaches Giampiero Pascoli, Simone De Bon ed il presidente Simona Rebella analizzano nello spogliatoio gli errori con la propria squadra e cercano di motivare i ragazzi per affrontare la formazione più insidiosa della giornata al massimo.

Quando i cairesi tornano in campo si mostrano immediatamente più concentrati e decisi; Michele Garra con una bella battuta fa entrare i primi due punti, poi Enrico Bussetti con una battuta doppia mette al sicuro il risultato sul 9 a 4. Anche i gemelli Davide ed Andrea Torterolo si evidenziano con diverse belle battute e giocate. In particolare Andrea si è dimostrato il miglior giocatore della giornata.

I tecnici della Cairese escono in generale soddisfatti dal torneo per le vittorie e alcuni momenti di buon gioco, ma con qualche preoccupazione per le troppe incertezze, in particolare durante la corsa sulle basi.

Sicuramente questo sarà uno degli argomenti principali su cui lavorare nelle prossime tre settimane in vista del concentramento di domenica 7 febbraio che si svolgerà proprio nel palazzetto di Cairo Montenotte.

Nelle foto: i festeggiamenti dei fuori campo di Satragno e Torterolo, la formazione cairese e le squadre del concentramento di Torino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.