IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Villaggio-ospedale per animali disabili: libri per bambini e raccolta fondi per sostenere il progetto

Nuova iniziativa dell'associazione per realizzare il progetto: "La strada è ancora lunga ma non molliamo"

Savona. Una speciale raccolta fondi per sostenere l’associazione Canile Animali Disabili, con il sogno di poter realizzare a breve una nuova struttura adeguata ad ospitare e prendersi cura dei nostri amici a quattro zampe.

L’iniziativa prevede di donare gratuitamente fascicoli per bambini in cambio di piccole donazioni per la stampa del libretto da parte dell’associazione (almeno 50 centesimi, ma si spera che ognuno possa contribuire con 5-10 euro): il ricavato, derivante dalla differenza tra la donazione e le spese di stampa del libretto (27,7 centesimi), sarà messo da parte per comprare il terreno per la nuova struttura.

Servirebbero circa 200 mila fascicoli per arrivare a comprare l’area dove dovrebbe sorgere la struttura (un terreno adeguato è già stato individuato a Cairo Montenotte), dal costo di 120 mila euro (400 mila euro sono necessari per villaggio-ospedale pensato e progettato dall’associazione savonese).

Il simpatico “sfogliabile” per bambini, stampato dall’associazione canile animali disabili, sarà regalato ai bambini ricoverati negli ospedali liguri: in cambio si chiedono delle donazioni volontarie, oltre al sostegno e a possibili contributi da parte dei privati per sostenere il progetto del nuovo canile. Gli stampati hanno spazi per leggere, disegnare e colorare.

Obiettivo dell’associazione è la realizzazione della nuova struttura: “Ci sono delle abitazioni, che serviranno per chi lavorerà e farà anche il volontario nella struttura, ci sarà anche una struttura per il personale medico (veterinari) con un alloggio per chi farà anche i turni notturni” racconta Piero Sonzogno, presidente dell’associazione, che ha lanciato l’idea del villaggio-ospedale per animali circa un anno e mezzo fa e che in questo tempo non ha rinunciato al sogno di vedere realizzata la struttura.

“L’iniziativa dei fascicoli è un modo per farci conoscere ma anche per sensibilizzare bambini e famiglie sul tema dell’assistenza gli animali disabili” aggiunge Sonzogno.

“Nel progetto sono previste anche delle piccole abitazioni, per i soci che vorranno venire a fare del turismo solidale nella struttura con i loro famigliari, ovviamente anche pelosi”.

“Per realizzare questo sogno abbiamo bisogno di fondi e aiuti, oltre che di nuovi soci: oltre a questa iniziativa stiamo organizzando altre iniziative a sostegno dell’associazione e del nostro progetto: la strada è ancora molto lunga ma non molliamo” conclude il presidente dell’associazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.