IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vigili urbani a Finale, lo sfogo del comandante Minuto: “Mandano Striscia? Faranno un buco nell’acqua” foto

Finale L. “Vogliono mandare Striscia la Notizia? Che venga pure…Ripeto parlano gli atti e i fatti, farebbero solo un buco nell’acqua”. Dopo l’ennesimo attacco della Uil Fpl sull’organizzazione del lavoro al comando dei vigili urbani di Finale Ligure, il comandante Eugenio Minuto risponde a tutte le “presunte accuse” mosse dal sindacato (minoritario nella vertenza) e da una parte degli agenti della municipale.

“Francamente sono stanco di rispondere sul nulla: come comandante ho chiesto semplicemente più rigore e attenzione nei controlli, come è normale che sia e ricordo che la nostra programmazione dei turni e dei servizi è assolutamente negli standard di altri comandi dei vigili urbani della provincia savonese. Francamente le parole della Uil sono senza senso e prive di valore: un caso montato solo per screditarmi”.

“Se qualcuno era abituato bene prima del mio arrivo mi dispiace, ma ora qua al comando si deve lavorare e operare al servizio della cittadinanza e nel rispetto delle disposizioni che vengono assunte: assolutamente fuori luogo che il sottoscritto abbia fornito indicazioni di fare multe a tutti i costi, tanto meno per esigenze di bilancio del Comune di Finale Ligure” sottolinea ancora il comandante Minuto.

“Anzi, rispetto alle critiche mosse da un sindacato assolutamente minoritario, ricordo che gli agenti hanno compiti di controllo del territorio, specie in alcune zone, proprio a garanzia della sicurezza dei cittadini così come della stessa viabilità”.

Vessazioni, pressioni, minacce o altre sciocchezze sono totalmente false e meriterebbero ben altro trattamento: mi sono a dir poco stancato di questi affondi e attacchi a mezzo stampa, magari farcite da lettere anonime che ricevo. Tanto il sottoscritto va avanti per la sua strada, convinto della sua azione e delle sue scelte, senza paura o timori. Quindi se credono di mandarmi via si sbagliano di grosso”.

“Tra l’altro dallo stesso sindaco Frascherelli così come dall’amministrazione comunale, oltre che da molti colleghi e altri comandanti delle polizie municipali, ho ricevuto massima stima e solidarietà rispetto alla campagna denigratoria nei confronti della mia persona” conclude il comandante Minuto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ladyhawk

    Solidarietà nei confronti del Comandante Minuto. Vada avanti.