IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Via Piave a Vado Ligure sarà meno pericolosa, varata la “zona 30”

Risposta concreta alle pressanti richieste dei residenti per moderare la velocità di auto e moto

Vado Ligure. I cittadini hanno fatto istanza e il Comune ha risposto positivamente. I residenti dei civici 140 – 142 hanno chiesto di limitare la velocità di auto e moto che da via Piave si immettono in una stradina che conduce in quel quartiere cittadino.

In zona sono già presenti dei dossi ma secondo alcuni residenti non sono stati sufficienti per indurre gli automobilisti a moderare l’andatura dei veicoli.

Ma ora c’è un’ordinanza firmata dal comandante Domenico Cerveno. In via Piave è stata istituita la zona 30. D’ora in poi si viaggerà con un limite dei 30 km orari

Va ricordato infatti che in quella zona della città si erano verificati problemi ed erano sollevate diverse lamentele. Ecco che l’amministrazione aveva deciso di integrare i dossi con i limiti di velocità. Ma in realtà in via Piave, una delle arterie più trafficate della città, nella parte a monte di del Comune, ci sono stati in passato incidenti anche di una certa importanza spesso per eccesso di velocità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.