IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Velocità “lumaca” e scatta la multa, la rabbia del conducente: “Presa in giro”

Più informazioni su

Pietra L. Una sanzione di 40,52 euro per “guida troppo lenta”, sotto il limite consentito, secondo l’art. 141 del codice della strada. E’ la multa recapitata ad un finalese di 44 anni da parte della polizia municipale di Pietra Ligure.

Il conducente, a bordo di una Opel Astra Van, stava procedendo lungo Corso Italia, sull’Aurelia, ma ad una velocità ritenuta troppo bassa ed è stato “immortalato” dall’autovelox posizionato dal vigile che stava monitorando la viabilità nel tratto. Il fatto risale al 12 dicembre scorso ma solo oggi al 44enne finalese è stata notificata la sanzione.

“Una cosa incredibile dice, non mi è stata contestata sul momento in quanto l’agente era impegnato a rilevare la velocità…Con il mio mezzo stavo trasportando dei motori fuori bordo è stavo procedendo a bassa velocità, intorno ai 30 km/h non mi ricordo, ma non stavo certo bloccando la viabilità, davanti e dietro non avevo nessuno…” dice con rabbia il guidatore multato.

“Tra l’altro l’art 141 prevede una regolazione della velocità anche a seconda del carico che si sta portando con il mezzo e nel mio caso si trattava di motori fuori bordo…Davvero assurdo! Inutile anche la contestazione, che costa almeno 30 euro senza contare l’attesa del pronunciamento del giudice di pace. Mi pare un modo per far cassa e chiederò da cittadino di incontrare il sindaco Valeriani per avere spiegazioni” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alessa

    Ilcomune di pietra ligure non è nuovo a politiche di malversazione ai danni di automobilisti per fare cassa. Alcuni esempi sono multe per sosta non corretta in alcuni parcheggi pubblici cittadini. Sia chiaro, alcune multe sono sacrosante a chi parcheggia fuori dagli spazi, ma se si parcheggia sforando mgari di pochi centimetri, ecco il solerte ausiliario della sosta o agente di polizia municipale che non si lascia sfuggire l’occasione per derubare l’automobilista. Tutto questo non aiuta per l’immagine di pietra.

  2. LITTLE GUM
    Scritto da LITTLE GUM

    quindi……sull’aurelia a loano rischiamo una multa tutti i giorni?

  3. sudor
    Scritto da sudor

    Capitasse a me, farei ricorso di sicuro! Dove é scritto che si deve rispettare una velocità minima????

  4. Scritto da gianmarco

    Ma i cittadini quali angherie devono ancora subire!! Possibile che qualcuno non cominci a ribellarsi?