IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Toirano, di nuovo danneggiati i giochi di Parco Rosciano: il Comune pronto a intervenire foto

Il sindaco: "Deturpare il patrimonio pubblico è un reato e bisogna che qualcuno a scuola ed in famiglia faccia comprendere ai ragazzi la gravità di simili comportamenti"

Toirano. Sarà presto oggetto di un radicale intervento di restyling il parco Rosciano di Toirano. Di recente, alcuni ignoti vandali hanno nuovamente danneggiato le giostre dell’area giochi che si trova dietro al municipio di via Braida. Già a ottobre scorso le giostre erano state deturpate da svastiche e insulti alle forze dell’ordine, ma anche parolacce, dediche “appassionate” e prese in giro più o meno goliardiche.

Per questo motivo, l’amministrazione del sindaco Gianfranca Lionetti ha deciso di intervenire in maniera radicale: “A seguito degli ultimi danneggiamenti – spiega il vice-sindaco Giuseppe De Fezza – noto che gli sforzi di manutenzione settimanale del parco non raggiungono gli obbiettivi prefissati a causa dei continui atti di teppismo”.

“Per questo si è deciso di procedere con il risanamento dell’area giochi deturpata, l’installazione di nuovi giochi, la realizzazione di recinzione metallica a delimitazione dell’area giochi (ad esclusione del viale), l’installazione di opportuni cancelli carrai per garantire la manutenzione del verde con mezzi, i cancelli saranno dotati di chiusura notturna programmata e l’installazione di di video camere per la sorveglianza attiva 24 ore su 24. I lavori inizieranno il prossimo mese”.

Pur lodando l’intraprendenza del Comune, qualche toiranese si chiede se non sia meglio “prevenire che curare” e quindi agire all’origine del problema vandali: “Sono fermamente convinta – dice in questo senso il sindaco Lionetti – che che si debba investire sulle future generazioni creando opportunità di incontri e promuovendo la cultura e lo sport, che possono contribuire a prevenire situazioni di devianza giovanile. E credo che noi con le poche risorse abbiamo fatto abbastanza: l’apertura gratuita dei campetti, la realizzazione di un campo di beach volley, i laboratori a scuola, l’apertura della biblioteca in una fascia oraria dedicata per gli studenti.C’è anche un consiglio dei ragazzi che può promuovere iniziative”.

Danni Parco Rosciano Toirano Atto Vandalico

“Tuttavia – prosegue il primo cittadino – questi episodi non giovano certo all’immagine dei nostri figli: deturpare il patrimonio pubblico è un reato e bisogna che qualcuno a scuola ed in famiglia faccia comprendere a questi ragazzi la gravità di simili comportamenti. Per ora è importante prevenire recintando l’area perchè la comunità, noi tutti non possiamo continuare a sostenere spese per le manutenzioni e le continue riparazioni. Le telecamere saranno istallate per monitorare la situazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.