IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: il Vado subisce tre reti sul campo della capolista Caronnese risultati

I rossoblù finiscono la gara in dieci uomini per la doppia ammonizione di Caorsi

Vado Ligure. In occasione della terza giornata del girone di ritorno i rossoblù escono sconfitti 3 a 0 dal campo della capolista Caronnese. Un passivo forse un po’ troppo severo per come si è sviluppata la partita nell’arco dei novanta minuti.

Primo tempo in cui il Vado contiene bene il forte attacco avversario. I padroni di casa si rendono pericolosi al 13° con una punizione di Guidetti che viene spizzata da Andrea Giudici e conclusa da Luca Giudici che impegna il numero uno ospite Lucia alla difficile respinta.

Al 26° incursione di Luca Giudici, Garbini riesce a sventare allontanando la palla a pochi passi dalla porta. Al 35° Del Frate deve distendersi a terra per bloccare a terra una conclusone ravvicinata di Vassallo. La prima frazione di gioco sembra così destinata a chiudersi in parità, ma al 47°, in pieno recupero, Guidetti porta in vantaggio i lombardi con una punizione dal limite.

La ripresa si apre con un tiro dal limite di Corno che sfiora il sette del palo più esterno. Poi un’occasione per il Vado, ma il colpo di testa di Garbini in mischia esce a lato di poco.

Dopodiché, al quarto d’ora, sugli sviluppi di un corner, è Lucia a dire di no ad un pericoloso colpo di testa di Luca Giudici. Al 25° tegola per il Vado che rimane in dieci per l’espulsione di Caorsi per somma di ammonizioni.

Al 32° la squadra di mister Zaffaroni chiude il match con un calcio di rigore assegnato per atterramento di Andrea Giudici. Lo calcia Corno che ribadisce in rete il tiro che Lucia gli aveva appena respinto. Infine, al 46° Luca Giudici in contropiede viene lanciato da Corno e va a bersaglio lasciandosi il portiere vadese alle spalle.

La Caronnese ha giocato con Del Frate, Guanziroli, A. Giudici, Arrigoni (s.t. 39° Galli), Caverzasi, Rudi, Barzotti, Guidetti, Mair (s.t. 30° Tanas), Corno, L. Giudici; a disposizione Bourmila, Testini, Gazzotti, Caon, Raviotta.

Il Vado di mister Fossati si è schierato con Lucia, Buono (s.t. 11° Guarco), Rolando, Rusca, Garbini, Dimarco, Caorsi, Figone, Vassallo (s.t. 11° Stefansson), Aurelio, Siciliano (s.t. 27° Tona); riserve Pastorino, D’Ambroso, Sall, Parodi, Di Sisto, Raso.

Ha arbitrato Cosso della sezione di Reggio Calabria che ha ammonito anche Lucia, Rolando, Rusca e Garbini. Era coadiuvato da Vettori (Treviso) e Andreetta (Conegliano).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.