IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C, Carcare conferma la vetta, Albenga e Lunezia resistono risultati

Savona. Carcare ancora in vetta alla classifica, una fuga solitaria che conferma il primato al giro di boa, dopo dodici giornate del campionato di pallavolo femminile di Serie C ligure. Alle spalle delle ragazze valbormidesi, tengono il ritmo Albenga e Lunezia, distanziate però di due e quattro punti.

Le porte chiuse della palestra Ruffini non hanno fermato l’Acqua Minerale di Calizzano Carcare, che in un’ora e 4 minuti ha aggiunto altri 3 punti al proprio ruolino di marcia ai danni della Maurina Strescino.
Il team dei coach Bruzzo e Dagna pare essere una vera e propria macchina da punti, capace di inanellarne 30 negli ultimi dieci turni di campionato.
Nel primo set le valbormidesi hanno impiegato tutta la prima rotazione per prendere le misure alle imperiesi, sorpassandole a metà seconda rotazione e chiudendo il set dopo 20 minuti di gioco con le padrone di casa a quota 21.
Nel secondo set le biancorosse sono partite in vantaggio e hanno mantenuto le avversarie a distanza di sicurezza per tutto il set, che si è chiuso dopo 20 minuti sul punteggio di 25 a 20.
Nel terzo set l’Acqua Minerale di Calizzano ha impiegato 22 minuti e due rotazioni per raggiungere quota 25, lasciando le imperiesi a quota 16. Tre punti e leadership confermata, mentre la Maurina Strescino, che deve ancora recuperare una gara, veleggia a centro classifica.

Ottima prestazione anche per la formazione albenganese, che ha espugnato la palestra Gramsci di Sestri Ponente, imponendosi per 3-1 in rimonta sulla Vgp Genova che, seppur fanalino di coda, é sempre avversario insidioso sul terreno di casa.
Ancora in formazione rimaneggiata per le assenze del centrale Angiuoni e del libero Pezzillo, il coach Enotarpi ha rimediato con l’ennesimo esordio di un prodotto del vivaio, Silvia Bronda, classe ’98, la quale ha
risposto con una prova convincente e all’altezza delle aspettative.
Il carattere e lo spirito di sacrificio si stanno dimostrando punti di forza della Pallavolo Albenga: infatti dopo aver perso il primo set 26-28, dopo averlo condotto fino al 24-21, le atlete ingaune hanno reagito con grande determinazione, chiudendo i tre successivi parziali e conquistando i punti necessari a mantenere il ritmo di Carcare, sorpassando la Lunezia, a riposo in questo turno.

Vittoria netta anche per la Lunezia volley, che a Sarzana si è imposta 3-1 sulla Buttonmad Quiliano; in difficoltà solo nel secondo set, ceduto alle ospiti, le ragazze della Lunezia hanno così tenuto il ritmo delle prime e tenuto a bada la Spezia Autorev, quarta in classifica con soli due punti di ritardo.

Proprio le spezzine si sono imposte nella gara domestica contro la Volare volley; 3-0 il risultato del team di casa, che così ha mantenuto il ritmo delle prime e prosegue la lotta per una posizione importante nel girone di ritorno che sta per cominciare.

Vittoria casalinga anche per la Admo volley; le ragazze di Lavagna hanno avuto ragione della Grafiche Amadeo Sanremo al termine di una gara estremamente combattuta, con le ospiti in forte crescita nei set finali dell’incontro. I tre punti sganciano nettamente la Admo dai piani bassi della classifica, ma non sono ancora sufficienti per un ricongiungimento verso l’alto.

Vittoria in trasferta, infine, per la Santa Sabina, che ha espugnato il parquet di Marassi della Pgs Auxilium; le padrone di casa hanno cominciato bene, cedendo però alla distanza, nonostante tutta la gara sia stata disputata su ritmi importanti e il quarto set si sia deciso solo sul 26-24 per le ospiti.

Nel prossimo weekend, con la quattordicesima giornata, la Serie C entrerà nel girone di ritorno. Importante per la classifica la sfida a Sarzana tra Lunezia volley e Ch4 caldaie Albenga, mentre la capolista osserverà un turno di riposo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.