IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savonese condannato per maltrattementi e lesioni verso la madre: pena ridotta in appello

L'uomo è stato assolto dall'accusa di aver picchiato il genitore, ma la condanna per maltrattamenti è stata confermata

Genova. Il 15 dicembre del 2010 era stato condannato in primo grado a nove mesi di reclusione per maltrattamenti e lesioni verso la madre. Ieri mattina la terza sezione penale della corte d’appello di Genova ha parzialmente riformulato la sentenza di condanna nei confronti di un quarantottenne savonese, P.M., che aveva impegnato il pronunciamento del tribunale di Savona.

L’uomo, che era assistito dall’avvocato Daniela Scarrone, è stato assolto dall’accusa di lesioni, mentre è stato condannato a otto mesi di reclusione, con la sospensione condizionale, per i maltrattamenti. Secondo l’accusa P.M. si era reso protagonista di comportamenti scorretti verso la madre dal 2006 fino al settembre del 2009 quando la donna aveva deciso di denunciarlo e per lui era scattata una misura di allontanamento dalla casa famigliare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.