IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, tre nuovi parroci per la chiesa di Nostra Signora della Neve alle Fornaci

Don Andrea Camoirano, don Germano Grazzini e don Pietro Tartarotti subentreranno a don Alessandro Capaldi

Savona. Tre nuovi parroci in arrivo a Savona. Mercoledì 6 gennaio, solennità dell’Epifania del Signore, durante la messa delle 11.30 celebrata dal vescovo Vittorio Lupi, don Andrea Camoirano (38 anni), don Germano Grazzini (52 anni) e don Pietro Tartarotti (59 anni) faranno il proprio ingresso ufficiale nella parrocchia di Nostra Signora della Neve alle Fornaci a Savona, comunità che già dal giugno 2014 è inserita nell’Unità pastorale dell’Oltreletimbro assieme a quelle di San Paolo, Santissima Trinità (Chiavella) e san Giuseppe. Il precedente parroco Alessandro Capaldi ha lasciato la diocesi di Savona-Noli per motivi familiari e si è trasferito presso quella di Chiavari, sua terra d’origine.

“Come è noto ormai da diverso tempo – fanno sapere dalla curia – si è deciso di affidare la parrocchia delle Fornaci non più a un solo sacerdote, bensì a più preti dell’Unità pastorale, i quali agiranno come parroci ‘in solidum’ (particolare formula del diritto canonico che affida a un gruppo di sacerdoti la responsabilità collettiva di una o più parrocchie) e fra loro don Germano ne avrà la responsabilità legale”.

“E’ opportuno rimarcare che non si tratta di un ‘accorpamento’ e soprattutto non esiste alcuna intenzione di ridimensionare, né tantomeno di chiudere, le attività della parrocchia di Nostra Signora della Neve che costituiscono una risorsa preziosa per la pastorale di zona. Anzi, con questa scelta, in linea con le strategie che hanno visto la nascita di numerose collaborazioni e integrazioni fra parrocchie in città e in tutto il territorio diocesano, si auspica di poter mettere queste molteplici attività a servizio dell’intera unità pastorale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.