IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, in Sala Cappa l’incontro tra cattolici ed ebrei

Domani alle 17 la comunità cattolica e quella ebraica si confronteranno sul significato di un comandamento del Signore

Savona. Cattolici ed ebrei si incontrano in Sala Cappa. La “Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei” raggiunge il significativo traguardo della ventesima edizione, ma anche nella città della torretta si può celebrare un importante anniversario perché, col 2016, l’iniziativa si svolge a Savona per la quinta volta.

Domani alle 17 nella Sala Cappa del nuovo centro “Città dei Papi” in via dei Mille, in occasione dell’appuntamento nazionale promosso dalla Cei e dall’Assemblea dei Rabbini d’Italia, in un clima di amicizia, fraternità e rispetto, la comunità cattolica e quella ebraica si confronteranno sul significato di un Comandamento del Signore: quest’anno si tratta di “Non desidererai la casa del tuo prossimo. Non desidererai la moglie del tuo prossimo, né il suo schiavo né la sua schiava, né il suo bue né il suo asino, né alcuna cosa che appartenga al tuo prossimo” (Esodo 20, 1.17). Il tema conclude il ciclo decennale dedicato alle “Parole dell’Altissimo”.

Il direttore de “Il Letimbro” Marco Gervino, nel ruolo di moderatore, avrà l’onere e l’onore di stimolare a un approfondito e interessante scambio di punti di vista i relatori che, pur provenendo da realtà culturali e religiose differenti, in questi ultimi anni scoprono sempre maggiori punti di contatto e condivisione.

Protagonisti di questo incontro saranno il vescovo di Savona-Noli Vittorio Lupi, il Rabbino capo della Comunità 2 ebraica di Genova Giuseppe Momigliano, presidente dell’Assemblea dei Rabbini d’Italia, il dottor Amnon Cohen, primario di pediatria all’ospedale san Paolo e già presidente della Comunità ebraica ligure, don Giovanni Margara, cancelliere di Curia, parroco della Cattedrale nonché regista e autore teatrale e Andrea Chiappori, responsabile della comunità di sant’Egidio.

L’incontro avviene a Savona dal 2012 grazie alla volontà degli stessi protagonisti e alla regia di Fabio Cecchini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.