IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona Fbc, giovanili nazionali: una vittoria e una sconfitta con il Cuneo

Ferma per riposo la squadra Berretti

Savona. Una vittoria ed una sconfitta. Bilancio in chiaroscuro per le due formazioni del Savona impegnate nei tornei nazionali contro il Cuneo. La Berretti era ferma per il turno di riposo.

Vediamo nel dettaglio i due incontri.

Under 15: Savona – Cuneo 3-1

Dopo la sconfitta onorevole della scorsa domenica con la Juventus, i ragazzi di mister Napoli hanno affrontato i pari leva del Cuneo, settimi in classifica.

I primi dieci minuti scorrono senza emozioni, con le due squadre che si studiano cercando nel contempo di prendere il controllo del gioco. Al 12°, però, prima fiammata degli striscioni con Pregliasco che riceve palla a centrocampo, la difende e la serve in profondità, premiando la sovrapposizione di Giovannini che si invola verso la porta, fermato da un intervento in area del suo marcatore, considerato regolare dall’arbitro Baldi di Genova.

Al 23° altra occasione gol per i padroni di casa: Pregliasco colpisce di testa su azione da calcio d’angolo, neutralizzato in angolo da Favaro. Al 31° il solito Giovannini, lanciato sulla fascia di sinistra, penetra in area e quasi dalla linea di fondo serve l’accorrente Cecon che conclude di prima intenzione, piazzando la palla nell’angolo alla destra di Favaro.

Il secondo tempo inizia con gli ospiti che tentano una timida reazione alla ricerca del pareggio senza però riuscire a penetrare e ad impensierire l’ottima difesa degli striscioni. Al 14° sale in cattedra Giovannini che, dopo aver ricevuto palla al limite dell’area, si accentra, si libera dei suoi marcatori con una bella serpentina e conclude ad incrociare con un “colpo da biliardo”, con il pallone che si insacca alla sinistra di Favaro.

Gli ospiti non ci stanno e al 20° accorciano le distanze con tiro di Savino che risolve una mischia al limite dell’area e batte l’incolpevole Ventura. Quattro minuti dopo i biancoblù ribadiscono la loro superiorità portando il risultato sul 3-1, con Giovannini che, su azione di rimessa laterale, controlla, si gira ed insacca.

I cuneesi, nonostante il colpo subito, tentano una disperata reazione creando però una sola nitida azione da rete, ben neutralizzata da Ventura in uscita e, sulla successiva ribattuta, da Colombo sulla linea di porta.

Risultato più che positivo e meritato che rispecchia l’ottima prestazione di tutta la squadra savonese, sia dal punto di vista tecnico che atletico, e fa ben sperare per il prossimo turno di campionato.

La formazione del Savona: Ventura, Genduso, Arena (p.t. 27° Masha), Negro, Verardo, Colombo, Cecon, Giusto, Pregliasco (s.t. 24° Mehmetaj), Giovannini, Lazzaretti (s.t. 14° Bianco); a disposizione Berruti, Molina, Zunino.

Under 15: Savona – Cuneo 2-3

Ostico impegno contro il Cuneo secondo in classifica per l’Under 17. Primo tempo di studio con poche occasioni per entrambe le squadre; l’equilibrio si rompe a favore del Cuneo, abile a risolvere una mischia nell’area piccola biancoblù, in seguito ad una parata di Bresciani su tiro da fuori di Sanseverino. La reazione del Savona è in una conclusione di Vallerga rimpallata da un difensore ospite.

La ripresa offre un Savona più pimpante che perviene al pareggio con un colpo di testa di Galati su cross di Ottonello. I biancoblù sono ora padroni del campo e mettono alle corde il Cuneo che, proprio quando sembra sul punto di capitolare, trova il nuovo vantaggio approfittando di uno svarione della retroguardia di casa.

In rapida successione arriva anche il terzo gol ospite su azione di contropiede. Il Savona prova con carattere a restare in partita, ma il 2-3 di Pascolini arriva troppo tardi e non c’è più il tempo per i giovani striscioni di recuperare un risultato almeno di pareggio, che per buona parte del match è apparso alla portata.

Il Savona si è presentato in campo con Bresciani, Martino, Favorito, Pascolini, Ciminelli, Revello, Pollero, Bruzzone, Vallerga, Ottonello, Galati; riserve Sadiku, Riolfo, Ghibaudo, Damonte, Mancini, Rampini, Campazzo, Gambacorta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.