IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, al Teatro Chiabrera “I Virtuosi Italiani”

Il concerto inizierà alle 21e sarà dedicato a Rossini e Paganini

Più informazioni su

Savona. “I Virtuosi Italiani” saranno sul palco del Teatro Chiabrera sabato 16 gennaio 2015, alle ore 21, in una serata dedicata a Rossini e Paganini.

Il complesso de “I Virtuosi italiani”, Stefan Milenkovich, violino solista, e Alberto Martini, primo violino concertatore, è nato del 1989 ed è una delle formazioni più attive e qualificate nel panorama musicale internazionale, regolarmente invitata nei più importanti teatri, festival e stagioni in tutto il mondo. Viene loro riconosciuta una particolare attitudine nel creare progetti sempre innovativi, una costante ricerca nei vari linguaggi, oltre all’eccellente qualità artistica dimostrata in anni di attività.

Tra gli impegni recenti più rilevanti si segnalano in particolare il Concerto per il Senato della Repubblica Italiana trasmesso in diretta da RAI Uno, il “Concerto per la Vita e per la Pace” eseguito a Roma, Betlemme e Gerusalemme trasmesso dalla RAI in Mondovisione, il Concerto presso la Sala Nervi in Vaticano alla presenza del Papa, le tournée del 2014 in Russia, Turchia, Spagna, Germania e Sud America, e il debutto alla Royal Albert Hall di Londra. Numerose sono le collaborazioni con solisti e direttori di rilevanza internazionale quali Amoyal, Berman, Bunin, Giuranna, Gutman, Hewitt, Maisky, Rachlin, Repin, Sitkovetsky, Virsaladze, Zilberstein.

I Virtuosi Italiani si sono esibiti per i più importanti teatri e per i principali enti musicali italiani e stranieri quali il Teatro alla Scala, il Teatro La Fenice, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Unione Musicale di Torino, la Società del Quartetto di Milano e molti altri. Numerose le tournées all’estero: Francia (Festival Pablo Casals di Prades, Festival Berlioz, Aix-en-Provence, Bordeaux), Germania, Svizzera, Spagna, Portogallo, Inghilterra, Russia (San Pietroburgo, Mosca Sala Grande del Conservatorio e della Filarmonica), Turchia, Iran, Corea e Stati Uniti d’America (New York, Los Angeles, Philadelphia). L’attività discografica è ricchissima, con più di cento cd registrati per le maggiori case discografiche ed oltre mezzo milione di dischi venduti in tutto il mondo. Tra le numerose incisioni per Sony BMG, Chandos, Emi, Tactus, Naxos, Arts e Dynamic spicca l’integrale dell’opera di F. A. Bonporti. L’impostazione artistica vede come figure cardine quella del del Konzertmeister-primo violino Alberto Martini. Direttore Principale è Corrado Rovaris.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.