IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rotonda sul Vispa, “Carcare Bene Comune”: “Pericolosa l’ordinanza del sindaco per i camion”

Carcare. Le incertezze sui fondi, 300 mila euro, per la realizzazione della nuova rotonda per la variante del Vispa a Carcare scatena il dibattito politico ed il gruppo di minoranza “Carcare Bene Comune” si scaglia contro il sindaco Franco Bologna: “Ma se anche il consigliere regionale Vaccarezza, diretto riferimento politico del sindaco di Carcare che in campagna elettorale si è pubblicamente esposto in suo favore con passerelle, iniziative varie e dichiarazioni sui giornali, ha dei dubbi sulla cancellazione del finanziamento di 300.000 euro per la rotonda di Vispa, su quali certezze si è basato il nostro Sindaco per emettere, qualche giorno prima di Natale, l’ordinanza che impone ai camion di utilizzare la variante e il divieto assoluto di transitare nel centro storico?”

“Chi ha contattato Bologna in Regione, se non il suo politico di riferimento Vaccarezza, per proseguire da ottobre ad oggi l’iter amministrativo che ha portato all’ordinanza di deviazione del traffico pesante da via Barrili e all’obbligo per i camion in arrivo da Savona e diretti a Pallare di svoltare a sinistra, poco dopo il viadotto dell’autostrada? Una svolta che, senza la rotonda, risulta a nostro avviso molto pericolosa, dato che avviene nella parte discendente di un dosso e oltretutto dietro una curva”.

“Per questo, da tempo, era stata progettata una rotonda a raso, finanziata in parte dal Comune, in parte dalla Provincia e per gran parte (300.000 euro) dalla Regione. La Giunta Burlando aveva inserito l’opera tra quelle prioritarie da finanziare con fondi Fas.
“Come gruppo di opposizione non possiamo che stigmatizzare il comportamento del sindaco che ancora una volta si è preoccupato più degli annunci sul giornale, ignorando una situazione critica invece di affrontarla. Sottolineiamo preoccupati il pericolo che con quell’ordinanza si è andati a creare nel punto di svolta obbligatoria per i camion, in assenza della rotatoria, e invitiamo il Sindaco e la Giunta a risolverlo al più presto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.