IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, l’assessore all’agricoltura Mai: “La Liguria è Xylella free, nessun allarme sul territorio”.

"Lo ribadiamo per tranquillizzare tutti gli operatori e sgomberare il campo da qualsiasi allarmismo infondato in merito"

Regione. “Non c’è nessun allarme su tutto il territorio ligure, nessun caso riscontrato in alcuna zona della regione e, a oggi, possiamo dire con tranquillità che la Liguria è ‘xylella free’. Lo ribadiamo, d’accordo con le associazioni di categoria, per tranquillizzare tutti gli operatori e sgomberare il campo da qualsiasi allarmismo infondato in merito”.

Lo ha dichiarato oggi l’assessore regionale all’agricoltura Stefano Mai al termine di un incontro in Regione con tutti i vertici regionali delle associazioni agricole (Cia, Coldiretti e Confagricoltura) per fare il punto sulla “certificazione verde” per le piante aromatiche, il cui obbligo europeo è scattato lo scorso 21 dicembre.

“Grazie al lavoro di squadra con le associazioni – ha spiegato l’assessore Mai – siamo pronti a rispondere a tutte le richieste che ci arriveranno dalle aziende per il rilascio della certificazione. Accogliamo positivamente anche la disponibilità manifestata dal ministero dell’agricoltura a emanare un provvedimento di proroga anche per l’Italia all’entrata in vigore dell’obbligatorietà della certificazione, come già fatto da Olanda, Germania e a breve Gran Bretagna. La proroga non sarà un pretesto per non mettersi in regola, ma servirà a dare la possibilità a tutte le imprese di essere visitate dagli ispettori fitosanitari e quindi ottenere il ‘passaporto verde’”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.