IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raffica di controlli dei carabinieri ad Albenga contro furti e criminalità fotogallery

Diversi uomini dell'Arma, un elicottero e unità cinofile impegnate nel servizio straordinario di controllo del territorio

Più informazioni su

Albenga. Nuovo servizio di controllo straordinario del territorio albenganese da parte dei carabinieri nell’ambito dell’attività preventiva e repressiva contro furti, scippi, criminalità e reati predatori, che stanno sempre più allarmando i cittadini. Da questa sera gli uomini dell’Arma sono impegnati in una serie di controlli a tappeto, con l’ausilio dell’elicottero e di unità cinofile impegnate alla ricerca di armi e sostanze stupefacenti.

carabinieri albenga

L’operazione, coordinata dai carabinieri della Compagnia di Albenga, è rivolta anche a contrastare i reati di immigrazione clandestina e di spaccio di droga. Il servizio di controllo straordinario del territorio è ancora in corso.

I militari hanno svolto accertamenti specifici in alcuni locali con aggregazione di persone sospette in viale Pontelungo, mentre personale in borghese sta setacciando il centro storico ingauno. Particolare attenzione anche alla centrale piazza del Popolo, dove i carabinieri hanno fermato per accertamenti alcuni extracomunitari irregolari sul territorio e con precedenti. Dai controlli è stato rinvenuto anche un jammer, apparecchio che disturba le frequenze radio.

Infine, in nottata, previsti una serie di posti di blocco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Cristiano
    Scritto da Cristiano

    E proprio vero Albenga a Nescia…..
    Prima avvisano e poi fanno i controlli a tappeto…… a che serve?
    Quanti soldi sprecati che non serve a niente, solo per far vedere che le forze si mobilitano e che i politici fanno..
    Ma perché non si fa la prevenzione? I nostri governanti, con la scusa del buonismo, hanno fatto entrare tanti immigrati, essendo che sono senza lavoro, devono cercarsi dei soldi per i vizi, visto che per vivere li mantengono i cittadini alla faccia di tanti nostri connazionali che hanno bisogno e non vengono aiutati o no? Mi dispiace che vedo che anche la chiesa dell’uomo contribuisce e degenerare la società, creando conflitti sociali. Non lo sapevano che aumentava la delinquenza?
    Certamente non l’ho contro le forze dell’ordine che purtroppo grazie ai nostri politici c’è carenza e vengono utilizzati a far scorta ai politici e nelle partite di calcio ed alle varie gare sportive, mi e bastato solo vedere alla partenza del giro d’Italia per constatare quante forze dell’ordine cerano, ma per fare la prevenzione dei cittadini niente o solo una pattuglia. Bee siamo messi bene, ai voglia che poi aumentano furti e la gente non si sente sicura e si rischia che si arriva a farsi giustizia da soli. Poi una cosa sola io non credo più alla giustizia, vedendo come si stanno comportando i vari giudici a discapito dei cittadini onesti.

    1. Scritto da hadrianus

      Quando esponenti dell’attuale maggioranza governativa ( dal Pd e soci ) danno addosso ai cittadini – ormai sempre più numerosi – che dichiarano le loro paure e preoccupazioni sugli effetti di questa invasione – in buona parte clandestina – cosa ci si può apettare se non una situazione di degrado totale di questa ormai povera e squalificata società ?