IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Punteruolo rosso, Ceriale usa i droni per fermare il killer delle palme

Mezzi tecnologici sofisticati introdotti per la prima volta contro il temutissimo insetto

Ceriale. Sará Ceriale il Comune pilota nel Savonese e nel resto della regione a combattere il temutissimo punteruolo rosso che sta decimando le palme in Liguria impiegando un drone.

L’impiego degli Apr, aeromobili a pilotaggio remoto, ha dato risultati più che soddisfacenti nei due test effettuati nelle settimane scorse al Cersaa di Albenga. E proprio il Centro sperimentale agricolo ha raggiunto un accordo-convenzione con la Nowlanding, societá specializzata in Apr che ha la sua sede operativa all’aeroporto di Villanova d’Albenga. Il primo impiego di questi mezzi aerei é previsto tra poche settimane nel territorio comunale di Ceriale. In particolare saranno effettuati dei sopralluoghi dall’alto su una cinquantina di palme con il Falcon pilotato da Andrea Losi.

“Dal cielo – spiega Andrea Minuto, uno dei responsabili del Cersaa – sará più facile individuare i danni causati dal punteruolo rosso addirittura nel cuore della palma” .

“E’ per noi una esperienza nuova anche se abbiamo giá raggiunto importanti accordi con aziende prestigiose come Sviluppo Genova e Accademia Kronos – sottolinea Stefano Gagino, amministratore di Nowlanding – Altre convenzioni stanno per essere ufficiliazzate proprio in questi giorni. Tra l’altro, proprio grazie al Cersaa, saremo protagonisti il prossimo 17 febbraio al Roma Drone Conference per spiegare le funzionalitá di questi mezzi. Per la prima volta i droni saranno utilizzati per combattere il punteruolo. Si inizia dalla Liguria e più precisamente da Ceriale, ma é nostra intenzione, seguendo le indicazioni del Centro sperimentale agricolo, estendere i nostri servizi anche in altre localitá della regione”.

Nel frattempo Cersaa e Nowlanding, insieme al Comune, saranno protagonisti martedí alle 7,30 di Buongiorno Regione, il programma quotidiano della Tgr Rai Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da El Rey del Mundo

    E come diceva Totò: “E io pago!”.

  2. Scritto da Roberto S.

    Interessante, peccato che Ceriale è una cittadina e le operazioni con i droni in tale contesto sono da identificare come operazioni CRITICHE.

    Stando ai registri ENAC pubblicato sul relativo sito, la Nowlanding ha l’autorizzazione per svolgere operazioni NON CRITICHE che sono quelle operazioni che non possono svolgersi in contesti urbani e in presenza di persone…

    In definitiva se verranno svolte queste operazioni in regime di operazioni non critiche la liceità ai fini del regolamento ENAC sarà tutta da verificare.