IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, multe per i dehors annullate dal giudice di pace

Accolti i ricorsi del Bar Riolfo e del Caffè Toso per i verbali dell'agosto 2013

Pietra L. Il giudice di pace ha accolto i ricorsi del Caffè Riolfo e del Caffè Toso di Pietra Ligure contro le multe inflitte dalla polizia municipale di Pietra Ligure nel corso dei controlli sui dehors nell’estate 2013.

Secondo i verbali i due bar della piazza pietrese avevano violato il regolamento di occupazione del suolo pubblico, con un dehor troppo “allargato” rispetto alla concessione stabilita. Non solo: a carico dei due bar anche due multe per violazione del codice della strada, in quanto gli spazi esterni dei due esercizi stavano occupando una ZTL.

460 euro di multa per la violazione del regolamento sull’occupazione del suolo pubblico ed altri 160 euro per la violazione del codice della strada. I due bar, rispettivamente difesi dagli avvocati Umberto Luzi e Andreana Vannucci, hanno però fatto ricorso, in quanto i verbali e le relative sanzioni, arrivate qualche giorno, si basavano solo su accertamenti fotografici: immagini che secondo il giudice di pace non potevano essere esaustive rispetto all’accertamento medesimo e quindi non in grado di stabilire con esattezza i parametri e i livelli di una possibile inosservanza sull’occupazione del suolo pubblico, di conseguenza annullata anche la multa per la sanzione per il codice della strada.

Oggi la sentenza di accoglimento dei due ricorsi a due anni e mezzo di distanza: l’accertamento dei vigili urbani risale al 28 agosto 2013, intorno alle 11:00 del mattino, nell’ambito di alcuni controlli della polizia municipale sul rispetto del regolamento attuati nel territorio pietrese.

Sulle motivazioni il giudice si è riservato e nei prossimi giorni saranno deposte agli atti del procedimento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.