IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, carnevale in corso Italia: “La via si è rinnovata, ora è in mano ai giovani” foto

Molte le attività nuove o rinnovate e quelle che hanno cambiato gestione: "Vogliamo farci conoscere dai pietresi"

Pietra Ligure. Un sabato all’insegna del divertimento e del carnevale per dire alla città che qualcosa è cambiato. Questa l’idea dei commercianti di corso Italia (il tratto di Aurelia all’ingresso del paese venendo da Borgio), dove nel corso dell’ultimo anno molte attività commerciali si sono rinnovate, o hanno cambiato gestione: creare un grande evento dedicato ai bambini che diventi l’occasione per farsi conoscere e portare nuova linfa vitale nella zona.

E così, l’appuntamento per tutti i bambini di Pietra Ligure e non solo è per domani alle 14.30, con il “truccabimbi” per i maschietti presso la Coffee House e per le femminucce presso Calzature d’Eramo; alle 15.30 il ritrovo presso l’area giochi sul mare, e da lì prenderà il via una caccia al tesoro che porterà i bambini a scoprire la via ed i suoi negozi. “Ci saranno due forzieri nei quali pescare giocattoli – anticipa Michaela Barbarossa, una delle commercianti che ha ideato l’evento – giochi con la frutta e la verdura dal verduriere, stelle filanti e bolle di sapone per tutti”. La pasticceria “L’Angolo del Dolce” offrirà la merenda dolce, la panetteria “Jamin-a” quella salata mentre la gastronomia “Palato Fino” distribuirà panini con la nutella; presso la parafarmacia S. Nicolò, poi, sarà attiva una raccolta di abiti e giochi usati. Gran finale con l’immancabile pentolaccia, presso il bar dei Bagni Lina.

corso italia pietra

L’evento, come detto, nasce dalla collaborazione di gran parte dei commercianti della via e dal desiderio di portare un po’ di vitalità in un punto del paese di grande traffico veicolare ma distante da quello pedonale. “Temiamo che, non essendo in centro, molti non conoscano le attività del corso – spiega Michaela – mentre invece abbiamo molto da offrire. La nostra è una via vitale, giovane e con voglia di rinnovarsi“. Ed in effetti da qualche tempo l’aria sta cambiando in corso Italia: negli ultimi mesi c’è chi ha aperto come la gastronomia Palato Fino, chi si è “rifatto il look” come la web agency Edinet, e chi sta per aprire come il ristorante che prenderà il posto di Mare Bello, rilevato da due ragazzi.

Ma soprattutto ci sono i cambi di gestione, che hanno dato a corso Italia una vera e propria “ventata” di aria nuova. E la parola d’ordine, spiega Michaela, è “gioventù”: “Le novità sono davvero tante – racconta – Il Caffè D’Istinto ha cambiato gestione, così come Coffe House. Le attività che hanno aperto nell’ultimo anno, come il frutta e verdura a inizio via o la gastronomia, sono tutti in mano a ragazzi giovani. Così come sono giovani i ragazzi del panificio Jamin-a o quelli di Edinet, che fanno siti web. Il centro estetico Aisthesis è nato dal niente; e Francesca, la ragazza che era dipendente della parafarmacia, ora ne è diventata la titolare”.

E il discorso vale anche per i negozi più “anziani”: “I Bagni Lina sono stati presi in mano dalle figlie del proprietario, così come nella tabaccheria Rembado ai gestori si sono affiancati i figli. Anche la Gioielleria Squarise ora è in mano alla figlia dei titolari storici”. Una vera e propria “carica”, quella apportata dagli under 40, che ora vogliono scuotere la zona: il carnevale di domani, promettono, è solo l’inizio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.