IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra, chiude l’asilo delle Domenicane. Genitori e maestre: “Il Comune ci aiuti”

Appello per salvare la storica struttura. Ufficiale la chiusura a giugno 2016

Più informazioni su

Pietra L. E’ ufficiale la chiusura della storica scuola materna di Pietra Ligure a partire da giugno 2016: la conferma si è avuta nella mattinata di martedì quando a darne l’ufficialità sono stati i vertici torinesi dell’ordine delle suore domenicane arrivate per l’occasione nell’istituto pietrese.

Il timore di un’eventuale chiusura era nell’aria da tempo (la chiusura della sezione Primavera aveva rappresentato un preoccupante campanello d’allarme nel 2015); in questo senso una rappresentanza di suore, maestre e rappresentanti dei genitori si era già fatta portavoce con insistenza durante l’ultima stagione presso gli uffici pubblici a livello comunale e non solo, dell’esigenza di trovare un supporto economico per scongiurare l’addio ad un istituto che coinvolge una quarantina di famiglie dell’hinterland pietrese con bambini dai 3 ai 6 anni.

La scuola materna delle suore Domenicane è stata costruita nel 1968 per rispondere alle esigenze del territorio in continuo sviluppo ed ha rappresentato per quasi mezzo secolo un costante e fulgido punto di riferimento per l’attività pre-scolare per il levante pietrese e non solo.

“La scomparsa di tale istituto rappresenta una gravissima perdita dal punto di vista dell’offerta formativa del territorio e costringe numerose famiglie di Pietra Ligure ed entroterra ad emigrare verso i comuni limitrofi dove si può godere di una maggior numerosità di scuole dell’infanzia” affermano i genitori e le maestre, che stanno tentando un disperato tentativo di salvataggio della struttura: “Nulla potrà essere fattibile senza un importante ruolo di supporto giocato da parte dell’amministrazione pubblica” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.