IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Partita la 44Winter con una regata su percorso ridotto foto

Prossimo appuntamento domenica 24 gennaio

Varazze. Dopo panettone e spumante, tutti di nuovo a Varazze per la prima regata della 44Winter, seconda fase del Campionato Invernale del Ponente.

Scelta giusta quella del comitato di regata, che decide per la regata costiera, considerato il vento incerto nonostante le previsioni. Un giro di vento obbliga ad interrompere la procedura di partenza, ritardando quindi la regata di una mezz’ora.

Alle 11,02 le imbarcazioni della classe Regata-Crociera IRC/ORC superano l’allineamento puntando verso levante, con un vento da 160° circa che non supera i cinque nodi.

Gruppo quasi compatto, con solo le imbarcazioni più veloci che doppiata la boa posta quasi a Cogoleto puntavano verso il largo alla ricerca di un po’ più di pressione. Il lento procedere verso ponente delle imbarcazioni portava il comitato a decidere per la riduzione, quindi gli arrivi venivano presi sulla boa numero 2, posta di fronte a Celle Ligure. In base alla legge di Murphy, dopo l’arrivo dei primi il vento rinfrescava, ma del senno di poi…

Primo a tagliare il traguardo nella classe Crociera-Regata Spirit of Nerina, che precedeva di poco JStorm e Controcorrente, con il gruppo ammucchiato nell’arco di un paio di minuti. Fra i Gran Crociera primo in reale Indiana II, new entry della 44Winter, seguito da Seabubble e Pisolo.

In classifica ORC Crociera-Regata il compenso premiava Escape, il Mescal 31 di Tommaso Bisazza ed Enzo Motta, Yacht Club Savona, che precedeva di un solo secondo Controcorrente, l’XP 33 di Luigi Buzzi, CN Celle, e Spirit of Nerina, l’X35 OD di Paolo Sena.

In IRC Regata per 10 secondi Controcorrente precedeva Spirit of Nerina, Yacht Club Marina di Loano, e Just a Joke, l’A35 di Marcello Maresca, Yacht Club Italiano, a 43 secondi in compensato dal primo.

Fra i Gran Crociera Indiana II, il Sunfast 40 di Giuseppe Scarfi, LNI Sestri Ponente, si imponeva anche in tempo compensato, davanti a Pisolo, il Sun Fast 37 di Stefano Caironi, Yacht Club Sanremo, e a Seabubble, il Selection 37 di Wolfgang Reiter, Club Nautico Celle.

Come consolidata abitudine pastasciutta per tutti offerta dal Bar Boma e appuntamento a domenica 24 gennaio per la seconda regata della 44Winter.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.