IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedale di Cairo, patto bipartisan per tutelare servizi e assistenza sanitaria fotogallery

Riconoscere lo status di ospedale di area disagiata: l'ordine del giorno del Consiglio comunale di Carcare che approderà anche in Regione

Carcare. Consiglio comunale a Carcare interamente dedicato alla salute della vallata e alla difesa dell’ospedale di Cairo: nel corso della seduta è stata approvata una mozione per la salvaguardia dell’ospedale San Giuseppe con la richiesta di classificazione ad “ospedale di area disagiata” in relazione al disegno di legge su standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all’assistenza ospedaliera.

Carcare, in consiglio comunale la sopravvivenza dell'ospedale San Giuseppe

“Abbiamo le idee chiare sulla strada da intraprendere: Cairo deve essere considerato un ospedale di area disagiata e rispondere alle esigenze di un intero territorio. Il sottoscritto e il Pd sosterranno questa proposta necessaria per fornire le garanzie necessarie alla popolazione sul fronte dei servizi sanitari” dichiara il consigliere regionale del Pd Luigi De Vincenzi.

“Finalmente si parla dell’ospedale di Cairo senza distinzioni politiche. Nove anni eravamo qui come opposizione in Regione e nella stessa Carcare per opporci a quel piano sanitario di cui oggi paghiamo le conseguenze. Tuttavia le cose possono cambiare e l’odg che verrà approvato in Consiglio lo farò mio affinché possa essere approvato anche in Regione – afferma il capo gruppo FI in Regione Angelo Vaccarezza – Per Cairo e il savonese serve una sanità di qualità, con servizi e tempi giusti, lavorando assieme e uniti con il territorio”.

“Abbiamo creduto nella partecipazione di comitati, associazioni e amministrazioni comunali valbormidese per difendere l’ospedale di Cairo Montenotte a tutela di tutta la vallata – osserva il consigliere regionale del M5S Andrea Melis – Se tutte le amministrazioni comunali del territorio si esprimeranno a favore di questa battaglia, noi saremo supportati dall’intero territorio e l’iniziativa avrà un vero significato di partecipazione dal basso. Il consiglio di stasera è importante perché porterà il Comune a deliberare un ‘supporto’ alla dichiarazione dell’ospedale di Cairo quale area disagiata. Se altri consigli, come sarà, si uniranno in tale percorso avremo veramente una rappresentanza dell’intero territorio valbormidese per questo obiettivo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.