IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nel bilancio di Celle Ligure nessun aumento di Tasi e Imu e prelievo Irpef

Il sindaco Zunino: "Nonostante le difficoltà le tariffe resteranno invariate per l'anno in corso"

Celle Ligure. “Il nostro è un bilancio prudenziale e molto attento che chiude dando comunque a tutti i settori dotazioni che complessivamente sono quelle del 2015 e ci permettono anche per il 2016 di lasciare le tariffe (scuolabus,mensa) invariate”. E’ soddisfatto il sindaco Renato Zunino che ringrazia  la ragioniera Anna Dolla per aver collaborato nella stesura del bilancio di previsione alla quale hanno partecipato anche, per i loro settori di competenza, tutti gli assessori e consiglieri delegati.

Per legge non vi saranno aumenti né della Tasi né di Imu sulla seconda casa e di prelievo Irpef . “Prevediamo seppur di fronte a servizio esteso a tutto l’anno (lo scorso anno era partito da metà aprile) e di fronte a nuovi servi una diminuzione della Tassa Rifiuti di non molto (circa il 2 per cento), ma è un segnale che si proietta sul futuro e che può portare ad ulteriori diminuzioni anche in previsione di una azione sul territorio dove sta partendo Albissola Mare e Varazze e che comunque a Celle visti i risultati impedirà un aumento della tariffa visto la nuova legge ambientale approvata da poco con un aumento notevole della ecotassa per conferimenti in discarica per i Comuni che raggiungono l’obbiettivo previsto”, dice il sindaco di Celle.

Per il settore delle opere pubbliche sono previsti due interventi: la sostituzione del paiolato in legno davanti allo chalet con il porfido; l’intervento nelle scuole medie.  “Inoltre nel 2016 grazie alla legge di stabilità,  dopo la approvazione del consuntivo, potremmo applicare e usare una quota dell’avanzo di amministrazione e alcune idee sono già in campo: l’intervento sul palazzetto dello sport per eliminare l’annoso problema delle infiltrazioni da acqua; il piano di interventi di asfaltature e e altri interventi ancora da decidere in maggioranza”, afferma Zunino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.