IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasce il Gruppo Lega Nord Valli Ingaune e Ceriale: “Nessuna rivalità con Albenga”

A coordinare il gruppo l'ex segretario ingauno del Carroccio Andrea Bronda: "Nuovi stimoli e entusiasmi che sono differenti da quelli di Albenga"

Albenga. “Dopo gli ultimi risultati elettorali la Lega Nord ha il dovere di crescere ovunque. Le mie spontanee dimissioni da Segretario di Sezione di Albenga sono state un atto dovuto al Movimento che amo e che da sempre porto nel cuore”. A dirlo è Andrea Bronda che annuncia la nascita del Gruppo Lega Nord Valli Ingaune e Ceriale.

“È falso ciò che qualcuno ha scritto, ovvero che mi sarei dimesso perché al Congresso ha vinto Rixi. Con lui ho e mantengo da sempre ottimi rapporti e una profonda amicizia, quindi i maligni possono dormire tranquilli, non esistono rivalse o rivincite verso qualcuno, anche se non posso negare incomprensioni e divergenze sul modo di agire e fare politica con una nota esponente leghista Albenganese. Per me ora è tutto dimenticato” precisa Bronda.

“Si riparte con il nuovo anno con nuovo entusiasmo e con la creazione di una nuova Sezione che si chiamerà Valli Ingaune e Ceriale, la quale porterà in totale libertà la voce della Lega in quelle sane realtà da tempo dimenticate da Albenga. La nuova sezione porterà la voce di tutte le problematiche della gente dell’entroterra di Albenga e dei Cerialesi in Regione e da subito verranno costituiti gruppi di lavoro per tutti i settori della Società Civile, un progetto che sta riscontrando già tante adesioni. Nessuna rivalità con altre Sezioni ma bensì nuovi stimoli e entusiasmi che sono differenti da quelli che una grande città come Albenga ha” conclude il coordinatore del nuovo gruppo Andrea Bronda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.