IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Multe salate del sindaco di Bormida per i furbetti del sacchetto

Saranno aumentati i controlli anche con le telecamere che sono già installate lungo le principali zone del paese

Bormida. Costa cara la brutta abitudine di abbandonare il sacchetto dei rifiuti a Bormida, piccolo centro dell’entroterra savonese. Il sindaco Daniele Galliano ha deciso di correre ai ripari per la tutela dell’immagine, del decoro del centro montano che vuole anche rappresentare anche un forte richiamo all’educazione e al buonsenso. Chi abbandona i rifiuti in paese rischia una multa salatissima: 1500 euro. Contestualmente saranno aumentati i controlli con un capillare pattugliamento e l’attivazione di telecamere che sono già installate lungo le principali zone del paese.

Qui, come in altre cittadine della Val Bormida savonese, da tempo è diffusa l’abitudine di abbandonare i rifiuti per strada, sopratutto in zone verdi. Tutto questo quando ovunque si sta cercando di promuovere il sistema della raccolta differenziata porta a porta.

Purtroppo però c’è ancora chi non ha alcuna intenzione di differenziare e smaltire correttamente i rifiuti prodotti in casa e li abbandona dove può in paese. Ed ecco che il sindaco Daniele Galliano ha deciso di usare “il pugno di ferro”. Ripagare gli incivili con la stessa moneta ovvero con una maxi sanzione. “Gli incivili devono imparare l’educazione perché oltre alla stupidità intrinseca nell’atto, causano danni concreti, ambientali e di immagine, rallentando anche il percorso che abbiamo intrapreso”, dice il primo cittadino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.