IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mareggiata, onde fino a 6 metri: “Primi danni nel levante savonese” fotogallery video

Prosegue la violenta mareggiata, la preoccupazione dei bagni marini

Savona. Così come da previsione la mareggiata che ha colpito l’intero arco costiero sta perdendo di forza, complice il calo del vento di libeccio. Secondo quanto riferito la forte mareggiata, dal pomeriggio di oggi, sta interessando in particolare il levante savonese, Varazze, ma anche Celle e le Albisola, oltre alla zona delle Fornaci a Savona.

In allerta i bagni marini e gli operatori per la difesa dell’arenile e anche delle strutture dei balneari sulle spiagge savonesi: molti sono al lavoro con sacchi di sabbia e pompe idrovore per cercare di limitare e prevenire eventuali danni.

“Una mareggiata molto intensa che sicuramente comincia a fare i primi danni – afferma Enrico Schiappapietra, presidente provinciale dell’associazione Bagni Marini – Onde molto alte e tanto arenile inglobato dal mare. Tuttavia è presto per fare valutazioni certe, la mareggiata è ancora in svolgimento e ci attendiamo il peggio questa notte. Domani vedremo e solo allora potremo fare la conta dei danni alle nostre spiagge…” conclude.

“Sul levante ligure – secondo le analisi di Limet – le onde hanno raggiunto i quattro metri. Un nuovo riacutizzarsi dei fenomeni è previsto tra la tarda notte e l’alba di domani, periodo in cui la mareggiata raggiungerà il suo apice con onde che potrebbero raggiungere i sei metri di altezza”.

La forte mareggiata e le onde alte non sono proprio dispiaciute a tutti e da questa mattina qualcuno ne ha approfittato per fare kite-surf e windsurf sulla riviera savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.