IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano supera il Maremola nell’anticipo ed è terzo risultati

Loano. San Pio X Loano supera il Maremola volley nell’anticipo della giornata del campionato di Serie D maschile di pallavolo, disputatasi ieri; spettacolare partita chiusa al tie – break e altri due punti decisivi per i loanesi, ma è stata una grande battaglia durata più di due ore. Decisivo uno strepitoso Andrea Iebole.

La seconda partita dei loanesi contro il Maremola di Pietra Ligure è stata anche la seconda vittoria per 3 – 2 per la squadra allenata dalla coppia Bruno Croce – Totò Castiglia. Ancora due punti fondamentali in classifica per il San Pio X di Loano, che deve faticare tanto per una vittoria meritata ma difficile, in una partita durata più di due ore che porta la squadra a 18 punti e rafforza la terza posizione in classifica.

I parziali dei cinque set parlano da soli: 20/25 25/18 25/21 23/25 15/6.
Al solito i loanesi partono a rilento e sbagliano parecchio nel primo set, regalato agli avversari, che comunque giocano molto bene. Nel secondo parziale i padroni di casa cominciano a ridestarsi e vincono con una prestazione più brillante di quella di inizio gara. Alla crescita della squadra di Loano corrisponde anche un calo da parte dei giocatori capitanati da Paolo Robutti e, nonostante qualche regalo negli ultimi punti, i loanesi vincono anche il terzo set con un Andrea Iebole strepitoso in battuta che riesce a segnare una raffica di quattro punti, portando la squadra in vantaggio. Nel quarto parziale infine i padroni di casa non riescono a spuntarla e a prendersi tutti i punti a disposizione perdendo 23 – 25. Luca Robutti è stato decisamente il migliore giocatore della squadra di Pietra Ligure, difendendo con precisione, spesso tenendo in campo anche i potentissimi attacchi di Alessio Roggero, Luca Ortacchi e Andrea Roggero, facendo vincere alla sua squadra il quarto set.

Il quinto set va tutto a senso unico, la regia di Federico Quai, le difese di Nicolò Nari e Claudio Scaglione, gli attacchi del centrale Marian Mocanu e i muri di Matteo Giaimi fanno chiudere il set con un punteggio netto: 15 – 6 per il Loano.

I due punti in più in classifica fanno ben sperare i dirigenti loanesi Massimo Nari e Marisa Sattanini in vista dei prossimi decisivi incontri. Ottima la prestazione della copia arbitrale diretta da Valter Pagliero. Grande la partecipazione del pubblico accomodato in un ottimo impianto sportivo che fa onore alla città di Loano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.