IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, guasto alla condotta di via Cesarea: il centro resta senz’acqua foto

Durante i lavori che porteranno la riconversione a gas di tutti gli edifici sotto l'Aurelia

Più informazioni su

Loano. Il centro storico e corso Europa a Loano sono in parte all’asciutto a causa della rottura della condotta dell’acquedotto che passa sotto via Cesarea, dove in questi giorni sono in corso alcuni lavori alla rete del gas.

Il guasto è avvenuto intorno alle 12, quando gli operai che sono attualmente impegnati nell’intervento alla rete della distribuzione del metano hanno accidentalmente danneggiato il tubo, provocando una cospicua fuoriuscita di acqua e lasciando all’asciutto tutti i fabbricati che si trovano al di sotto dell’Aurelia e alcuni di quelli che affacciano direttamente sulla strada provinciale.

Oltre ad abitazioni ed attività commerciali, sono state vittima del black-out idrico anche le scuole Valerga. Sul posto sono stati subito chiamati i tecnici della Acquedotto San Lazzaro, l’azienda che gestisce la rete di distribuzione idrica loanese. L’intervento di riparazione è tuttora in corso.

Loano Guasto Acqua Via Cesarea

Una volta ultimata la sistemazione del guasto, potranno riprendere i lavori che presto permetteranno la “conversione” degli edifici di corso Europa e del centro storico loanese dal riscaldamento a gasolio a quello a gas, cosa che comporterà un enorme risparmio sui costi del combustibile e una drastica riduzione dell’impatto sull’ambiente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.