IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liceo Musicale ad Albenga, Ciangherotti: “La Guerra non faccia lo scarica barile”

Albenga. Non si placano le polemiche politiche ad Albenga dopo il “rinvio” deciso dalla Regione Liguria sul Liceo Musicale ad Albenga. Dopo le dichiarazioni del capogruppo Pd in Consiglio comunale Emanuela Guerra, è arrivata a stretto giro la replica del capogruppo FI Eraldo Ciangherotti: “Cara Emanuela Guerra, sul Liceo Musicale la tecnica dello scarica barile, anche se gestita furbescamente, non ripaga. Vorrei ricordare all’intera sezione del Pd ingauno e a quei pochi albenganesi ancora simpatizzanti dell’amministrazione Cangiano che è la provincia di Savona, governata dal Partito democratico savonese, ad aver eliminato la candidatura di Albenga a sede del liceo musicale statale, nonostante il Consiglio comunale ingauno avesse votato all’unanimità la proposta di Forza Italia e Lega Nord per richiedere questo indirizzo scolastico nell’offerta formativa del Liceo Giordano Bruno” afferma.

“E solo grazie all’interrogazione regionale del Consigliere regionale Angelo Vaccarezza in Consiglio, Albenga torna ad essere sede prescelta per aprire nel prossimo futuro un Liceo Musicale nel ponente ligure”.

“Smettiamola di difendere l’indifendibile, dove c’è il Pd al governo della Provincia di Savona e della Regione Liguria, Albenga perde sempre. Fortunatamente oggi il vento è cambiato ed è Giovanni Toti a governarci” conclude Ciangherotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da hadrianus

    Il sig. ” cavadenti ” continua a blaterare arrampicandosi sugli specchi.
    Si metta bene in quel ” cranio vuoto ” CHE IN REGIONE MANCANO LO CA…NO !