IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La crisi frena ancora la ripresa in Liguria

Chiudono le aziende, aprono solo quelle straniere impegnate nell'edilizia

Più informazioni su

Liguria. Ripresa col freno a mano tirato in Liguria. Difficile uscire dalle paludi. E lo dicono anche i numeri. Tra settembre 2014 e settembre 2015 il numero delle imprese è diminuito di quasi mille unità, da 138.562 a 137.631 (-0,7%): a fronte di un calo di 1.755 imprese gestite da italiani (-1,5%) c’è stato un incremento di 824 imprese con titolare straniero (+4,9%). Si tratta per lo più di imprese edilizie e commerciali.

Gli aumenti di imprenditori stranieri più marcato si è registrato nelle province di Genova (da 8.176 a 9.502, +5,9%) e di Imperia (da 3.106 a 3.255, +4,8%).  Minori gli incrementi a La Spezia (da 1.821 a 1.876, +3,0%) e Savona (da 2.790 a 2.884, +3,4%).  Da rilevare tuttavia che proprio in queste due ultime province si è registrata la maggiore flessione, a livello regionale, nel numero delle imprese attive: -1,2% a fronte del -0,3% a Genova e -1,0% a Imperia.

Le imprese straniere, emerge da un’analisi della Camera di Commercio di Milano, sono la maggioranza in attività che spesso risultano particolarmente legate alle necessità delle comunità straniere. Ci sono internet point, ambulanti nella bigiotteria, nei tessili, spedizionieri, money transfer, sarti, take away.

Si integrano meglio gli europei, soprattutto dell’est e i sudamericani, gli africani, i nord americani, gli asiatici e infine gli arabi. Emerge da un’indagine della Camera di commercio a fine 2015 su circa 400 imprenditori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.