IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Juniores nazionale: il Vado inizia il ritorno con un successo in trasferta

Vado Ligure. Alla prima di ritorno, in occasione della lunga trasferta contro il Montemurlo, il Vado FC offre alla propria Juniores il pernottamento nel centro di Prato ed i ragazzi ricambiano la società portando a casa i 3 punti in palio.

La fase di studio della partita dura parecchi minuti ma al 24° è Metalla a rompere gli equilibri insaccando il pallone direttamente dal corner. I padroni di casa, sempre molto chiusi, si affacciano dalle parti di Pastorino al 40° ed il portiere rossoblù, chiamato all’intervento su tiro da fuori area di Russo, respinge sull’accorrente Ciuti che, indisturbato, appoggia in rete.

Al 44° Panucci scende sulla destra e centra per Esposito il quale scarica su Tahiri, abile a siglare il gol del meritato vantaggio rossoblù.

Al rientro dagli spogliatoi il Montemurlo sembra trasformato e, molto intraprendente, si porta subito in avanti, impegnando Pastorino già al 1° minuto per poi batterlo al 2° con una girata sottomisura di Kacorri, appena entrato in campo.

Il Vado fatica a costruire gioco e subisce i continui attacchi dei toscani capitolando al 17° quando Ciuti, appostato nell’area rossoblù, insacca con un colpo di tacco il gol del vantaggio per i padroni di casa.

Al 23° è Palomba a raccogliere ed infilare in rete il pallone del pari per il Vado, mentre un minuto dopo Ndoye commette una scorrettezza a centrocampo e viene allontanato dal campo.

Al 37°, con il Vado alla ricerca del gol vittoria, si assiste ancora ad un contropiede del Montemurlo neutralizzato dal doppio intervento di Pastorino. Al 41°, con l’incontro avviato verso l’ennesimo pareggio, Lika serve in profondità Esposito che mette in mezzo, dove Metalla è pronto alla deviazione vincente e porta il Vado in vantaggio.

Con il risultato sul 3 a 4, e dopo quattro minuti di recupero, il direttore di gara decreta la fine delle ostilità e la vittoria dei liguri.

Ottimo il primo tempo del Vado, mentre è grande la fatica nella seconda frazione di gara, nella quale i ragazzi diretti da mister Maurizio Pilleri, in panchina al posto di Novello che sconta una giornata di squalifica, sembrano risentire oltremodo del lungo periodo di sosta ma sanno contenere il Montemurlo e, soffrendo, portano il risultato del match dalla loro parte.

Il Vado ha giocato con Pastorino, Orsolini, Esposito, Greco (s.t. 8° Palomba), Bruzzone, Marsio, Panucci (s.t. 20° Gerini), Rossi, Tahiri (s.t. 32° Basso), Metalla, Lika; a disposizione Martinelli, Setzu, Centino, Marchi, Pasquino, Colombino.

Il Jolly Moltemurlo guidato da Renato Montagnolo si è schierato con M. Marini, Baccini, Ndoye, A. Marini (s.t. 1° Kacorri), Rossetti, Querci, Russo, Di Nardo, Ferri (s.t. 18° Cerciello), El Gallaf, Ciuti (s.t. 26° Lala); riserve Chiavacci, De Matteis, Corsi, Peruzzi, Paudice.

Ha arbitrato Borriello della sezione di Arezzo, assistito da Cipriani e Morelli (Empoli).

I risultati della 14ª giornata:
Massese – Argentina 7-0
Viareggio – Fezzanese 0-2
Valdinievole Montecatini – Ligorna 2-5
Ponsacco – RapalloBogliasco 3-2
Lavagnese – Sestri Levante 1-0
Jolly Montemurlo – Vado 3-4
ha riposato: Ghivizzano Borgoamozzano

La graduatoria:
1° RapalloBogliasco 28
2° Lavagnese 27
2° Ligorna 27
4° Ponsacco 21
4° Massese 21
6° Ghivizzano Borgoamozzano 19
7° Vado 17
8° Viareggio 15
9° Valdinievole Montecatini 13
10° Argentina 11
10° Fezzanese 11
10° Jolly Montemurlo 11
13° Sestri Levante 10
Ghivizzano Borgoamozzano ha giocato una partita in meno.

Gli incontri del 15° turno, in programma sabato 16 gennaio:
Ghivizzano Borgoamozzano – Jolly Montemurlo
Fezzanese – Lavagnese
Ligorna – Massese
Sestri Levante – Ponsacco
RapalloBogliasco – Valdinievole Montecatini
Vado – Viareggio
riposa: Argentina

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.