IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inserimento al lavoro di giovani disabili under 25, chiusi i bandi regionali: 1000 allievi in aula

REGIONE LIGURIA, POLITICHE GIOVANILI, ASSESSORE CAVO: CHIUSI I BANDI PER INSERIMENTO AL LAVORO DI GIOVANI DISABILI UNDER 25. CIRCA 1000 ALLIEVI IN AULA.

Liguria. Sono stati chiusi i bandi per l’inserimento nel mercato del lavoro di giovani disabili under 25. I progetti approvati, finanziati con il Fondo sociale Europeo per un ammontare di 5 milioni di euro, consentiranno l’inserimento in percorsi formativi di quasi 1000 allievi che entreranno nelle aule da subito.

“Con questa iniziativa concludiamo un percorso che ha preso il via già nel mese di dicembre, con la destinazione di risorse regionali per il sostegno a scuola dei ragazzi disabili, attraverso finanziamenti per il trasporto e per i libri – spiega l’assessore regionale alla Cultura Ilaria Cavo –In questo modo dimostriamo le nostre priorità: garantire il diritto allo studio degli alunni disabili e andare incontro alle loro esigenze per consentire un ingresso nel mondo del lavoro e una piena integrazione e per sostenere le famiglia. Sul totale dei progetti presentati, sono 27 quelli che sono stati valutati positivamente perché corrispondenti ai criteri del bando”.

Dopo gli oltre 3 milioni di euro stanziati dalla Giunta Toti a dicembre per il sostegno dei disabili a scuola, altri 5 milioni di euro sono stati assegnati, su proposta dell’assessore alla scuola e alla formazione Ilaria Cavo, per aiutare giovani disabili a entrare nel mondo del lavoro attraverso progetti di formazione. I percorsi di formazione, presentati dagli Enti, consentiranno anche l’attivazione di moduli individuali per meglio intervenire sulle esigenze dell’utenza e della famiglia. Saranno anche attivati percorsi sperimentali che consentiranno l’interazione con la famiglia e la definizione di nuove modalità di intervento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.