IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inps di Carcare, la Regione interverrà per evitare tagli a personale e servizi

Più informazioni su

Carcare. Andrea Melis (Movimento 5 Stelle) ha presentato un’interrogazione in Consiglio regionale, sottoscritta anche dagli altri componenti del suo gruppo, Francesco Battistini, Fabio Tosi, Alice Salvatore, Gabriele Pisani e Marco De Ferrari con cui ha chiesto chiarimenti sulla possibile dismissione di gran parte delle funzioni e dell’organico dell’Agenzia Inps di Carcare rispondano al vero e se la giunta sia propensa al mantenimento della medesima agenzia, “con tutte le sue attuali “funzioni di produzione”, ovvero per il suo mutamento in semplice centro di raccolta delle segnalazioni provenienti dalla cittadinanza, rinviando per una loro soluzione all’agenzia provinciale di Savona, tenuto conto dell’impatto di un’eventuale decisione sia sul piano occupazionale sia in merito al servizio offerto ai Comuni del Distretto Valbormidese”.

Per la giunta ha risposto l’assessore al personale Gianni Berrino, il quale ha ribadito che la Giunta è favorevole al decentramento dei servizi sul territorio ed, in particolare, in quelle aree che sono più disagiate per la distanza dalla fascia costiera dove si concentra la maggior parte delle strutture pubbliche.

La questione riveste ancora più rilevanza qualora si tratti, come in questo caso, di servizi di tipo lavoristico o pensionistico. Pur rilevando che la materia della previdenza sociale attiene alla competenza esclusiva dello Stato, l’assessore ha ribadito che la Regione intende farsi parte attiva presso la Direzione Regionale dell’Inps per verificare se le notizie riportate trovino reale riscontro e, in caso positivo, sensibilizzare Inps sui danni per l’utenza e le imprese della Val Bormida, “tanto più che – ha concluso – appaiono percorribili a livello locale soluzioni diverse che consentirebbero comunque una riduzione dei costi, pur mantenendo l’attuale standard dei servizi”.

Melis ha sottolineato l’importanza di preservare i servizi nell’area della Valbormida.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da alvaro felici

    Tagli?
    MA CHIUDERE TUTTO in ste borgate de 4bburini!DAJE!!!
    Poi…se privatizza tutto…INPS PRIVATO er futuro.
    …non capirete mai…MAI…

    UnAbbraccio
    Arvaro
    (ErVisionarioSquallido)