IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Galliano torna e segna una doppietta: il Vado vince in rimonta sul Cisano risultati

Il week end delle squadre rossoblù è completato dalle sconfitte di Juniores e Under 14

Vado Ligure. Dopo quattro stagioni, bomber Nadia Galliano (nella foto) torna a vestire la casacca numero 9 rossoblù in una gara ufficiale. Sono proprio due magie del centravanti valbormidese a rendere dolce il pomeriggio del Vado, regalando alle padrone di casa la vittoria nel derby rivierasco.

Non è una squadra brillante quella che si sbarazza con un po’ di fatica del Cisano. Tra infortuni e malanni dell’ultimo momento mister Fracchia è costretta ad attingere a piene mani dalla rosa della Juniores. Nell’undici iniziale si registra l’esordio in prima squadra di Simona Betti, impiegata come laterale basso a sinistra.

Primo tempo un po’ sonnacchioso, giocato a ritmi bassi. La prima occasione da gol è per Gentile che verso il quarto d’ora parte sul filo del fuorigioco, ma l’attaccante ingauna non sorprende Stevanin che blocca la conclusione. Dopo il pericolo corso la retroguardia locale riesce a prendere le misure agli attaccanti avversari. La cronaca del primo tempo, eccezion fatta per due conclusioni di testa di Greco e Canale che si stampano sulla traversa, nel complesso è da sbadigli.

Nella ripresa le locali provano a scardinare la difesa del Cisano cambiando modulo, ma sono invece le ospiti a passare in vantaggio al 15° con Alessia Basso. L’innesto dalla panchina vadese di Ilaria Simeoni spacca in due la partita: la giovane centrocampista regala verve e vivacità in mediana e la squadra cambia marcia. Positivo anche l’esordio della 2001 Lisa Cerruti, impiegata come laterale sinistro, che fornisce un buon contributo in fase di contenimento.

Bellissima l’azione, tutta di prima, che al 21° porta alla rete del pareggio: l’assist di Simeoni è un cioccolatino da scartare per Galliano. Non passano cinque minuti che l’attaccante concede il bis al pubblico del “Dagnino” e completa la rimonta, portando a 52 il personale bottino di gol in rossoblù che torna a crescere dalla stagione 2010/11.

Il Vado condotto da Fracchia ha giocato con Stevanin, Santero, Betti (s.t. 4° Li. Cerruti), Campanella, Salvo, Bonifacino, Mazzocca, La. Cerruti, Galliano, Greco (s.t. 37° S. Parodi), Canale (s.t. 15° Simeoni); a disposizione Peluffo.

Il Cisano allenato da Capurro si è presentato in campo con Briozzo, Rinaldi, Isoleri, Giusto, Compare, Massone, Bastino, Sabir, Basso, Capurro, Gentile; a disposizione Texeira, Pacheco. Ha arbitrato Novaro della sezione di Savona.

Per il campionato Juniores, è un Vado decimato da infortuni (Ymeri, Cacciabue, Castellaro, Formento e Pastore sono tutte out per motivi fisici) quello che si presenta al campo “Felice Ceravolo” di Genova, ospite dell’Amicizia Lagaccio. Ma il gruppo c’è e malgrado le numerose assenze le ragazze di mister Piccardo lottano a testa alta, mettendo ripetutamente in discussione il risultato della gara. Gli importanti progressi dimostrati dal gruppo nelle ultime settimane e il ritorno in campo a tempo pieno di Valeria Parodi fanno ben sperare per il futuro.

Il Vado è stato battuto 4 a 1 per le reti di Licco al 4°, E. Accardo al 44° e, nel secondo tempo, di Franceschi al 41° e Licco su rigore al 47°. Verso la mezzora del secondo tempo eurogol per le rossoblù con un tiro al volo dalla distanza firmato da Asia Arrighi.

L’Amicizia Lagaccio allenata da Napoli ha giocato con M. Accardo, Ricatto (s.t. 11° Mosca), Del Verme, Franceschi, E. Accardo (s.t. 1° Fico), Fossa (s.t. 31° Simonelli), Aloi, Brucci, Livrone (s.t. 16° Gaeta), Licco, Gandini; in panchina Avanza.

Il Vado di mister Piccardo si è schierato con Peluffo, Fillini, Macciò, S. Parodi, Croce, Betti, A. Arrighi, Simeoni, Cerruti, V. Parodi, S. Arrighi; a disposizione Castellaro. Ha arbitrato Nigro della sezione di Genova.

Nell’altro incontro del girone, il Ligorna ha sconfitto il Valpolcevera Serra Riccò per 5 a 0. La classifica: Ligorna 12, Amicizia Lagaccio 9, Molassana 6, Valpolcevera Serra Riccò 3, Vado 0.

Nel campionato Under 14 il Vado, dopo aver messo in crisi il Sant’Eusebio nel turno precedente, disputa una grande partita anche contro la Lavagnese seconda in classifica. Le vadesi, malgrado siano anche in questa gara sottoleva (la Lavagnese schiera due 2000 e ben sei 2001, mentre il Vado una 2000, e poi 2002 e 2003), offrono una buona prestazione.

Poker di reti per la bomberina rossoblù Azzurra Bernardi che si porta al secondo posto in classifica cannonieri a quota 22 reti. Per le bianconere quattro gol di Bernardi e uno di Rizzi.

Il Vado allenato da Croce ha giocato con Balza, Iadanza, Sacco, Gerini, Bernat, Viola, Bernardi, Bazzano, Oliveri, Rinaldi, Viglietti. La Lavagnese condotta da Moggia ha potuto contare su Solari, Cesarano, Garibaldi, Donati, Macchiavello, Rizzi, Pigati, Spaccamonti, Muzio, Buzi. Ha arbitrato Robutti della sezione di Savona.

Il Cisano, invece, si è arreso al Sant’Eusebio per 0-7. Gli altri risultati: Amicizia Lagaccio – Vallescrivia 7-1, Campomorone Sant’Olcese – Genoa Grifone 3-2, Ligorna – Valpolcevera Serra Riccò 3-2.

La classifica: Sant’Eusebio 27, Lavagnese 22, Campomorone Sant’Olcese, Ligorna 16, Genoa Grifone, Valpolcevera Serra Riccò 14, Amicizia Lagaccio 9, Vado 7, Cisano Calcio 6, Vallescrivia 0.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.