IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fondi europei per Bombardier e Continental, Pasa (Fiom): “Ora concretizzare gli investimenti” foto

Cairo/Vado L. “La notizia ufficiale che la Giunta regionale ha approvato il sostegno, con 13.5 milioni di fondi europei, a progetti presentati dalla Continental Brakers di Cairo Montenotte e dalla Bombardier Transportation di Vado Ligure è sicuramente positiva”. Queste le parole del segretario provinciale della Fiom-Cgil Andrea Pasa.

“I due progetti furono concordati a dicembre del 2014, dopo mesi di trattative tra organizzazioni sindacali di categoria, aziende e la precedente amministrazione regionale. Fu un percorso molto difficile e lungo che ha portato la firma di due diversi accordi sindacali, uno per la Continental che prevede lo sviluppo di un nuovo freno a tamburo, l’assunzione di 150 persone nel triennio 2017/2019 nello stabilimento cairese e la possibilità di flessibilizzare il lavoro con orari particolari, aumentando le squadre in produzione diminuendo l’orario settimanale di lavoro, l’altro per Bombardier dove la regione svolse un ruolo molto importante a fianco dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali fino alla stipula di due diversi accordi in cui si sancisce l’utilizzo di ammortizzatori sociali solo conservativi e l’investimento sul treno regionale a potenza distribuita”.

“Ora che finalmente dopo sei mesi questi accordi sono stati approvati dall’attuale amministrazione regionale e’ necessario che gli assessori di competenza sostengano politicamente queste due operazioni iniziando proprio da Bombardier, in cui oggi ci sono quasi cento persone in cassa integrazione e tra meno di un mese presenteranno ufficialmente a Trenitalia la propria offerta per la commessa relativa ai treni regionali a potenza distribuita, importantissima e vitale per lo stabilimento vadese” conclude Pasa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.