IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale: Lorenzo Scalia, cuore di capitano risultati

Scalia e compagni vogliono un 2016 da protagonisti

Più informazioni su

Finale Ligure. Le feste sono finite, anche se il Finale in tutto questo periodo non ha lesinato energie, lavorando sodo per farsi trovare pronto alla ripresa del campionato, fissata – come noto – per il 10 gennaio, data in cui i giallorossi ospiteranno al “Borel” la Cairese, ringalluzzita dal successo pre-natalizio e rinforzata dagli arrivi di Migliaccio e Rosati.

Sempre in prima fila, pronto a guidare i compagni di squadra, Lorenzo Scalia, “capitano a vita” dei finalesi, è pronto a rituffarsi a capofitto nel campionato, a cominciare dalla sfida d’inizio anno:

“Abbiamo lavorato duro, perché vogliamo ripartire bene – attacca Scalia – anche se sappiamo che ci troveremo di fronte un’ottima squadra, che oltretutto si è mossa bene nell’ultima fase di mercato, tanto da aver recuperato punti in classifica… ma noi vogliamo vincere per restare in scia alla capolista Magra Azzurri”.

Quale è il segreto che ha permesso al Finale di disputare un girone di andata straordinario?

“Il lavoro quotidiano è la base del nostro ottimo andamento, cerchiamo sempre di migliorarci e affinare gioco e organizzazione tra i reparti, allenamento dopo allenamento. Il tutto con il massimo impegno e facendo gruppo il più possibile, anche fuori dal rettangolo da gioco”.

Arrivati al giro di boa, dove pensate di poter arrivare ?

“Non ci siamo posti limiti, giocheremo partita dopo partita, senza fare nessun tipo di calcolo e solo alla fine alzeremo la testa per vedere dove saremo stati capaci di arrivare”

Per chiudere è d’obbligo una sintesi del 2015 calcistico, appena concluso…

“E stato un anno che ricorderemo a lungo, con la conquista della Coppa Italia, che mancava da 20 anni a Finale, da considerarsi comunque come una classica ciliegina sulla torta, rappresentata da una salvezza, che – stante le problematiche sorte cammin facendo – ha assunto un valore di difficile quantificazione”.

Calza a fagiolo, per il Finale, questa frase di Michael Jordan: “Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.