IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni Savona, Toti: “Il nome del nostro candidato arriverà presto. E sarà quello del vincitore”

Il governatore della Liguria: "Sarà un candidato sindaco unitario della coalizione di centro-destra"

Alassio. “Il nome del nostro candidato sindaco di Savona? Arriverà presto”. Da Alassio, dove si è recato in visita oggi, il presidente della Regione Giovanni Toti rassicura gli elettori savonesi di centro-destra che a pochi mesi dalla tornata elettorale che dovrà designare il nuovo sindaco della città della Torretta attendono con ansia di conoscere quale sarà il nome proposto dalla coalizione che (con tutta probabilità) riunirà Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia.

palazzo sisto

Gli avversari hanno già cominciato a scaldare i motori da qualche tempo: Daniela Pongiglione è già da qualche settimana il leader designato della lista che riunirà Verdi e “Noi per Savona”; Livio di Tullio e Tiziana Saccone “se la giocheranno” (chissà con quanti altri) tra le fila del Pd; gli esponenti del Movimento 5 Stelle stanno lavorando al programma e presto saranno pronti a rendere noto il nome del loro candidato.

Tra le fila del centro-destra, invece, tutto resta in stand-by. Nonostante le anticipazioni: fino a qualche tempo fa, infatti, si vociferava che il nome del candidato sarebbe arrivato entro Natale. Siamo ai primi dell’anno e l’identità dell’uomo forte di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia resta ancora un mistero.

“Non è una corsa a chi sceglie prima, è una corsa a chi sceglie meglio – sottolinea oggi Toti – Perché poi saranno i cittadini a far arrivare prima la persona che ritengono più affidabile. Il nostro candidato sindaco di Savona arriverà. Sarà un candidato sindaco unitario della coalizione di centro-destra, sarà sicuramente il candidato che vincerà le elezioni. Anche perché credo che i cittadini di Savona vorranno scegliere il cambiamento così come hanno fatto i liguri tutti”.

La lista dovrebbe avere il simbolo di Forza Italia, ma non solo: “Spero potremo avere anche il simbolo della Lega, di Fratelli d’Italia e di tanti altri amici e di esperienze civiche che vogliono partecipare ad una corsa che non solo sarà vincente per la nostra coalizione, ma soprattutto (ed è la cosa più importante) sarà vincente per una città che deve individuare un modello di sviluppo, deve trovare una sua strada, deve tornare a crescere, deve risolvere molte delle crisi che ha visto in questi mesi per incapacità altrui”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da alvaro felici

    Totti sà come si fà!

    …dai una piccola indiscrezione la devo ai miei followers…
    ZioClem…e non dico altro…chi vò capì…

    Arvaro
    (ErConoscitore)

    P.S. sanguinè tuttaposto in Saudy A. ??? no perchè me pare che l’aria che tira da quelle parti…insomma…