IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

El Shaarawy torna in Italia: la sua nuova squadra è la Roma

L'esperienza al Monaco è durata solamente sei mesi

Savona. L’esperienza di Stephan El Shaarawy al Monaco è durata solamente sei mesi. Il contratto quinquennale è già stato rescisso.

Per il Faraone c’è già un nuovo ingaggio, con il suo ritorno in Italia. Giocherà con la maglia della Roma. Nel ruolo di laterale offensivo sostituirà Iturbe, che a dicembre ha lasciato la squadra ora condotta da Luciano Spalletti.

Quella monegasca è stata una parentesi con poche luci e tante ombre per il 24enne savonese.

Ha esordito il 28 luglio a Berna, nella partita di andata del terzo turno preliminare di Champions League vinta 3-1 dal Monaco in casa dello Young Boys. Il suo primo gol in maglia monegasca è arrivato il 4 agosto successivo, nella gara di ritorno contro lo Young Boys, terminata 4-0 a favore dei padroni di casa. L’esordio in Ligue 1 l’8 agosto, alla prima giornata di campionato, subentrando al posto di Dirar nella partita Nizza-Monaco.

All’apertura della sessione invernale del mercato, El Shaarawy aveva collezionato complessivamente 24 presenze tra campionato e coppe con il Monaco: da contratto, alla 25ª partita sarebbe scattato il riscatto obbligatorio a 13 milioni di euro. Per evitare l’acquisto, il club monegasco ha comunicato al Milan che il calciatore non sarebbe più stato utilizzato fino al termine della stagione.

Anche alla Roma è giunto in prestito con diritto di riscatto, fissato intorno ai 12 milioni. Il prestito oneroso è di circa 2 milioni di euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.