IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Don Angelo Chizzolini, tutta Arnasco tappezzata di volantini di cattivo gusto fotogallery video

Situazione delicata nel piccolo paese dell'entroterra albenganese ad una settimana di distanza dal funerale di Aicha Bellamoudden

Arnasco. All’inizio della settimana il vescovo Guglielmo Borghetti aveva cercato di stemperare il clima difficile e di gettare acqua sul fuoco sul caso di don Angelo Chizzolini, il parroco di Arnasco che non aveva benedetto la salma di Aicha Bellamoudden, morta nell’esplosione della palazzina di Bezzo.

Ma la situazione si è tutt’altro che normalizzata. Ora, nel piccolo paese dell’entroterra albenganese, sono apparsi diversi manifestini anonimi che hanno alimentato altre tensioni. Il titolo ripropone il dramma del giornale parigino “Charlie Hebdo”, ma con una variante. In questo caso si tratta di un’edizione ingauna e in particolare di Arnasco. “Vi sveliamo la verità sul caso Schizzolin” si legge nelle due paginette. “Lui benedice solo i gay…brucia le case…”. E ancora “Don Schizzolino è contro il family day”. Gli anonimi redattori se la prendono anche con il cardinale genovese. “Trema generale Bagnasco, hai la guerra in casa! E rischi anche tu….”

Un volantino che sicuramente finirà nelle mani dei carabinieri e della Digos della questura di Savona perchè la storia di questo prete di campagna sta assumendo contorni pesanti.

In paese ci sono fedeli che lo sostengono a spada tratta: “Al di là delle polemiche don Angelo è un bravo sacerdote”, dicono di lui ad Arnasco centro e nelle frazioni limitrofe. Parroco anche a Onzo e Vendone lunedì scorso aveva incontrato il presule ad Albenga. Un faccia a faccia che era servita a calmare le acque tempestose dopo la benedizione negata ad una donna marocchina. Lui si chiude nel silenzio. Forse, questa volta, ci penserà davvero qualcun altro ad indagare su una vicenda che rischia di prendere una brutta piega.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Roy

    Bel paesello Arnasco, pieno di belle persone!

  2. carpenter
    Scritto da carpenter

    Non ha benedetto la salma e sono scoppiate le polemiche
    Se la benediva sai che casino che scoppiava con la comunita mussulmana
    Per me l’unico errore ( grave ) è di non aver neppure detto una parola sulla vittima

  3. Scritto da El Rey del Mundo

    Caro don, non ricordo se nei 10 Comandamenti ve ne sia uno che professi: “non raccontare bugie”…ad ogni modo per restare in campo laico da piccolo mi dicevano spesso che quando uno racconta le bugie…gli si allunga il naso: e in te noto già un certo cambiamento somatico…