IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Diocesi di Albenga, il vescovo Borghetti nomina tre nuovi parroci

Tra le nomine quella di Don Francesco Zuccon a parroco di sant’Antonio da Padova a Borghetto, rimasta "scoperta" dopo le dimissioni di don Zappella

Ponente. Passaggi di testimone in vista in alcune delle parrocchie della diocesi di Albenga-Imperia. Domenica scorsa sono state rese note le nomine di nuovi parroci effettuate dal vescovo coadiutore monsignor Guglielmo Borghetti.

Nella parrocchia di San Vincenzo Ferreri in Alassio sarà parroco don Pierfrancesco Corsi, che ora è vicario parrocchiale di San Bartolomeo al Mare.

Don Francesco Zuccon lascia la parrocchia di Cisano sul Neva per diventare parroco della parrocchia di sant’Antonio da Padova a Borghetto Santo Spirito. La chiesa borghettina era rimasta “scoperta” a seguito delle dimissioni date a dicembre scorso dall’ormai ex parroco don Francesco Zappella, coinvolto in un’inchiesta per presunti abusi sessuali partita dopo la denuncia fatta da un giovane brasiliano ospitato all’interno della missione in Uruguay in cui operava don Zappella.

Proseguendo con le nomine, don Gabriele Corini è il nuovo parroco di Santa Margherita a Lusignano.

Sempre domenica sono state comunicate le date di sacre ordinazioni; il seminarista accolito Gianluigi Peirano, attualmente in servizio pastorale nella parrocchia di San Pio X a Loano sarà ordinato diacono sabato 19 marzo, Solennità di San Giuseppe. Il diacono Ruggero Gorletti sarà ordinato presbitero sabato 2 aprile.

Gianluigi Peirano rimarrà in servizio come diacono presso la parrocchia di San Pio X in attesa dell’ordinazione presbiterale. Don Ruggero, già in servizio come diacono a San Bartolomeo al mare, dopo l’ordinazione presbiterale vi sarà nominato vicario parrocchiale in sostituzione di don Pierfrancesco Corsi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.