IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Cross dell’Altopiano”, Andrea Ghia e Michela Beltrando i più veloci fotogallery

Ben 114 i classificati nella gara open di corsa campestre

Finale Ligure. Successo di partecipazione ed ottimo livello tecnico per la prima edizione del “Cross dell’Altopiano”, gara regionale open di corsa campestre che si è svolta domenica 27 dicembre in località Le Manie di Finale Ligure. Ben 114 gli atleti che hanno partecipato alla gara, con una nutrita presenza dalle province di Imperia e Genova e dal Piemonte.

La manifestazione è stata organizzata dall’Atletica Run Finale Ligure e dalla Cambiaso Russo Running Team Genova, con l’approvazione della Fidal ed il patrocinio del Comune di Finale Ligure.

Alle ore 9,45 la prima partenza, con 46 protagonisti: 25 uomini delle categorie Master 55 maschili ed oltre e 21 donne delle categorie Master 35 femminili ed oltre. Si sono sfidati sulla distanza dei 6 chilometri.

I primi sei posti sono stati tutti occupati da atleti della Cambiaso Russo Running Team. Primo Enrico Lamberti in 23’16”, secondo Vittorio Zavanella in 23’29”, terzo Pasquale De Martino in 24’42”, quarto Alfonso Gifuni in 24’45”, quinta e prima tra le donne Emanuela Massa in 24’48“, sesto Luigi Deplano in 24’49”.

Settima e seconda donna Stefania Agnese (Atletica Saluzzo) in 24’51”, ottavo Carlo Pino (Marathon Club Imperia) in 24’56”, nona e terza donna Eleonora Serra (Atletica Varazze) in 25’01”, decimo Davide Perrone (Marathon Club Imperia) in 25’36”.

Alle ore 10,30 sono scattati i tesserati delle categorie Master maschili 35, 40, 45 e 50. Anche per loro 6 i chilometri da percorrere. Il più rapido è stato Mario Prandi della Cambiaso Russo Running Team in 20’53”. Seconda posizione per Mauro Biglione (Atletica Saluzzo) in 20’58”; terzo Corrado Bado (Pro San Pietro Sanremo) in 21’01”.

Quarto si è classificato Michele Chiefari (Cambiaso Russo Running Team) in 21’26”, quinto Andrea Ermellino (Atletica Cairo) in 21’50”, sesto Silvan Repetto (Podistica Valpolcevera) in 22’07”, settimo Antonino Bonifacio (Atletica Vallecrosia) in 22’21”, ottavo Giuseppe Pellegrino (PAM Mondovì Chiusa Pesio) in 23’14”, nono Dario Armando (Atletica Fossano) in 23’26”, decimo Gabriele Barlocco (Atletica Cairo) in 23’40”.

A seguire, undicesimo Michele Mancino (Cambiaso Russo Running Team) in 23’41”, dodicesimo Gaetano Zaccariello (Cambiaso Russo Running Team) in 23’51”, tredicesimo Emanuele Garozzo (Albenga Runners) in 23’56”, quattordicesimo Antonio Marchisio (Atletica Fossano) in 24’08”, quindicesimo Fabio Defendini (Atletica Run Finale) in 24’16” e via via tutti gli altri, per un totale di 36 classificati.

Tra le donne Junior, Promesse e Senior, partite alle ore 11,15 per percorrere 6 chilometri, ha primeggiato Michela Beltrando dell’Atletica Saluzzo in 23’23”. Seconda posizione per Federica Scoffone (Brancaleone Asti) in 25’06”; terza Sonia Cassiano (Cambiaso Russo Running Team) in 28’17”.

In chiusura sono scesi in campo i “big”, Junior, Promesse e Senior maschili, per gareggiare su un tragitto di 8 chilometri. La vittoria assoluta è andata ad Andrea Ghia del Cus Genova, che ha chiuso in 25’59”. Secondo si è classificato Carlo Pogliani (Cambiaso Russo Running Team) in 26’00”. Terzo gradino del podio per Luca Massimino (Roata Chiusani) in 26’30”.

Quarto posto per Emilio Elena (Cus Genova) in 26’38”, quinto Ghebrehanna Savio (Gruppo Città di Genova) in 27’05”, sesto Davide Martina (Roata Chiusani) in 27’21”, settimo Mouhaddir El Mehdi (Monaco) in 27’25”, ottavo Danilo Brustolon (Roata Chiusani) in 27’26”, nono Gabriele Gagliardi (Vittorio Alfieri Asti) in 28’25”, decimo Maurizio Morello (Roata Chiusani) in 28’31”.

A seguire, undicesimo Gabriele Poggi (Cambiaso Russo Running Team) in 28’38”, dodicesimo Andrea Recagno (Cambiaso Russo Running Team) in 28’47”, tredicesimo Fabio Scognamillo (Podistica Peralto) in 29’03”, quattordicesimo Andrea Aragno (Atletica Fossano) in 29’03”, quindicesimo Andrea Barale (Roata Chiusani) in 29’09”, sedicesimo Davide Oriolo (Maurina Olio Carli) in 29’28”. I classificati sono 29.

Clicca qui per consultare le classifiche complete.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.