IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campionato Invernale del Ponente, disputata la seconda prova della 44Cup Winter foto

Robi e 14 ed Outsider i vincitori di giornata

Varazze. Non sempre il buongiorno si vede dal mattino. Oggi, domenica 24 gennaio, alle ore 8 il giorno non sembrava affatto buono per una regata velica.

L’acqua nel Marina di Varazze assomigliava ad uno specchio e fra i regatanti più mattinieri regnava un certo pessimismo circa la possibilità di disputare la seconda prova della 44Winter, la serie di regate che, insieme alla 44Autumn conclusasi ad inizio dicembre, assegnerà anche il titolo di campione invernale del ponente per le categorie IRC/ORC Crociera-Regata e per la Gran Crociera.

Tutti in acqua a disposizione del comitato di regata fin da poco dopo le 10, dato che la partenza era prevista per le 10,30. Ma di vento poche tracce. Per fortuna il sole ha tenuto compagnia agli equipaggi, alcuni dei quali hanno approfittato della situazione di stallo per allenarsi alle manovre, sfruttando qualche macchia.

Quindi attorno a mezzogiorno l’attesa brezza da levante ha iniziato a distendersi, consentendo al comitato di iniziare a disporre il campo; considerate le condizioni, vento sui 5-6 nodi da 100°, la scelta è stata di disputare un bastone davanti a Varazze, con gli abituali tre giri per i Regata-Crociera e due per i Gran Crociera. Partenza alle 12,30 per la prima categoria e dieci minuti più tardi per la seconda. Tutto regolare, fatta eccezione per il calo del vento nell’ultima bolina dei Regata-Crociera che ha quindi consigliato la riduzione di percorso, con gli arrivi presi sulla boa di bolina, dopo due giri e mezzo. Percorso completato invece per i Gran Crociera.

In ORC Crociera-Regata primo a tagliare il traguardo Robi e 14 di Massimo Scheroni, seguito da Obsession di Mario Rossello, Spirit of Nerina di Paolo Sena e Controcorrente di Luigi Buzzi. Le stesse quattro barche si trovavano ai primi posti della classifica ORC in tempo compensato, con Spirit of Nerina davanti a Controcorrente per 21 secondi, quindi Robi e 14 e Obsession. In IRC le posizioni si rimescolano con Robi e 14 davanti a Spirit of Nerina e Controcorrente, con Obsession quarta.

Fra i Gran Crociera il primo a tagliare il traguardo è Outsider di Ernesto Moresino davanti a Seabubble di Wolfgang Reiter e a Sora Lella di Roberto Allocco. In compensato inversione di posto fra la seconda e la terza.

Come sempre la giornata si è conclusa davanti alla sede del Varazze Club Nautico con la pastasciutta offerta dal Bar Boma. Tutti con le dita incrociate in vista delle due ultime regate, sperando che Eolo ci regali quantomeno un vento sufficiente per poterle disputare e dare il volto finale alla classifica della 44Winter.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.