IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bonus di 250 euro ai lavoratori di aziende artigiane con figli, ecco come averlo

Provincia. Una bonus a sostegno dei lavoratori delle aziende artigiane: si chiama “Sostegno alla famiglia” ed è un contributo dell’importo di 250 euro rivolto ai lavoratori dell’artigianato con figli iscritti all’asilo nido, alla scuola media ed a quella superiore.

Possono ottenere il contributo i lavoratori di aziende artigiane iscritte all’EBLIG (Ente Bilaterale Ligure costituito dalle Organizzazioni Sindacali e da quelle Datoriali dell’Artigianato) i quali, entro il 29 febbraio prossimo, si recheranno presso gli sportelli di CGIL, CISL, UIL sul territorio per compilare la domanda di contributo.

Sono complessivamente 670 le domande che, corredate dalla dichiarazione ISEE 2016, dalla ricevuta di iscrizione ad asilo nido, scuola medie o superiore, e dallo stato di famiglia, potranno essere accolte.

“Si tratta – spiega Andrea Mandraccia della segreteria Cgil – di un aiuto concreto per aiutare ad affrontare spese quali il pagamento delle rette scolastiche, dei libri di testo e più in generale delle spese per l’istruzione dei figli. Un aiuto potenzialmente rivolto a 12.000 lavoratori dipendenti delle imprese artigiani presenti in Liguria. Un aiuto tanto più importante se si pensa che quello artigiano è stato tra i settori più colpiti dalla crisi, settore che, in considerazione della ulteriore contrazione della copertura della cassa integrazione guadagni in deroga a soli tre mesi per il 2016, rischia di subire un ulteriore danno”.

“Invitiamo pertanto i lavoratori artigiani a recarsi presso gli sportelli delle Organizzazioni Sindacali con una copia dell’ultima busta paga per sfruttare questa occasione e per informarsi su altre possibilità legate alla Bilateralità come il Fondo Sanitario Integrativo San.Arti”, concludono da Cgil.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.