IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bergeggi, giornata di formazione sul nuovo sistema di presentazione delle istanze edili e commerciali

Bergeggi. Ieri mattina, giovedì 28 gennaio, presso la sala polivalente del complesso Dominio San Sebastiano di Bergeggi, si è svolta una giornata formativa rivolta ai professionisti architetti, ingegneri, geologi e agronomi, riguardante le nuove procedure informatizzate per la presentazione delle pratiche di sportello unico per le attività produttive e per l’edilizia.

Tale giornata formativa, completamente gratuita, svolta a cura dell’amministrazione comunale di Bergeggi, ha avuto come scopo quello di agevolare i professionisti nel cambiamento imminente della modalità di presentazione di istanze per il rilascio di provvedimenti edilizi e/o commerciali presso tale comune.

“Questo è un ulteriore passo avanti fatto dall’amministrazione comunale di Bergeggi – commenta il sindaco Roberto Arboscello – Il programma di mandato prevedeva in alcuni punti la modernizzazione di alcuni procedimenti amministrativi, la dematerializzazione dei documenti, l’innovazione tecnologica e direi che il processo di cambiamento che l’ufficio urbanistica sta affrontando va proprio in quella direzione”.

Infatti il DPR 160 del 2010, convertito in legge nel 2011, ha profondamente innovato la disciplina dello Sportello Unico, introducendo importanti novità sia nel modo in cui le istanze devono essere presentate sia per ciò che concerne l’iter procedurale da seguire per ottenere i titoli autorizzativi.

“Credo che al di la degli obblighi di legge ci debba essere da parte di chi amministra la volontà di innovare e semplificare le procedure e gli iter amministrativi, sia ai tecnici che ai cittadini. Anche in comuni medio-piccoli questi processi vanno previsti nell’ottica di miglioramento delle pratiche di buona amministrazione. La mancanza o la scarsità di risorse economiche o di personale non possono essere un alibi, spesso serve anche la volontà verso il cambiamento. Ringrazio l’ufficio urbanistica che in questo caso ha recepito e interpretato al meglio tale necessità da parte dell’amministrazione” conclude Arboscello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.