IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Barriere architettoniche a Cisano, la minoranza attacca: “Non sono state eliminate”

Il consigliere Morchio: "L'assessore ha portato panettoni agli anziani, ma si merita del carbone"

Cisano Sul Neva. Abbattere le barriere architettoniche presenti in paese. La richiesta parte dal gruppo di minoranza “Facciamo Cisano” che, attraverso il capogruppo Agostino Morchio, lancia una stoccata all’assessore Guido Rossi.

“Per gli anziani del paese panettone e spumante, a Guido Rossi il carbone. Se nelle festività natalizie l’esponente di maggioranza si è dato un gran da fare a portare personalmente agli over 75 l’omaggio dolciario dell’amministrazione comunale, per gli anziani con problemi motori l’assessore si è dimenticato del piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche meritandosi così una calza della Befana piena di carbone” dice Morchio.

“Come Facciamo Cisano avevamo accolto con favore l’ampliamento del cimitero di Cenesi attraverso lo stanziamento di 99 mila euro previsti nel bilancio di previsione 2015 e fiduciosi erano anche i cittadini che, avanzata la richiesta già nell’estate del 2014, aspettano ancora ad oggi di veder almeno mantenuta la sua promessa di installazione del corrimano al camposanto. Le ampie rassicurazioni di Guido Rossi per interventi risolutivi rivolti ad eliminare il problema di chi con problemi di deambulazione voglia accedere all’area trovandosi bloccato all’entrata da un’antica porta in ferro stretta e da un gradino in un contesto dove i muri lentamente stanno cedendo e la pavimentazione sconnessa in più punti presenta pericolo, sono rimaste purtroppo solo vuote parole al vento” prosegue il consigliere di minoranza.

“Sulla questione alle sue promesse l’assessore non ha però purtroppo dato seguito con fatti concreti nonostante l’esistenza anche di un apposito capitolo di bilancio per l’abbattimento delle barriere architettoniche e ci fosse specifica disponibilità di somma derivante dal 10% degli oneri di urbanizzazione come richiesto dalla legge. Come Facciamo Cisano auspichiamo tuttavia che nella prossima riunione di consiglio comunale sia accolta la mozione presentata per predisporre ed adottare il piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche nell’ambito degli edifici pubblici come palazzo civico e in quelli di pubblica fruizione sul territorio comunale come il cimitero e che sul sito del comune siano anche segnalati dove si trovano i diversi posteggi riservati ai portatori di handicap”.

“La legge nazionale ha ormai quasi trent’anni ma purtroppo troppo pochi sono i comuni in Italia che ad oggi hanno elaborato e reso operativo lo strumento del P.E.B.A. Attraverso il piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche ancora esistenti in paese, riteniamo che sarà possibile poter dare un piccolo grande contributo concreto per eliminare quegli ‘scalini’ che impediscono un’identica mobilità ed un’uguaglianza di opportunità fra tutti i cittadini come previsto anche dalla convenzione europea sui diritti delle persone con disabilità diventata in Italia legge nel febbraio 2009. Come Facciamo Cisano siamo convinti che l’amministrazione, andando oltre il gradito omaggio dolciario delle feste, saprà rafforzare la sua attenzione verso anziani e fasce fasce deboli mettendo in campo in tema di welfare ed assistenza sociale anche interventi più generali, puntali e mirati integrando ad esempio i servizi sanitari del Palasalute con la possibilità di allocare gli spazi a professionisti quali dermatologo, oculista, pediatra” conclude Morchio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.