IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica Arcobaleno: buona ripartenza con il cross regionale a La Spezia foto

Splendidi argenti di Veronica Mordeglia e Riccardo Bado, bronzo per Arianna Pisano e Federico Ballocco

Savona. Si sono svolti ieri a La Spezia i campionati regionali individuali di corsa campestre, validi anche quale prima prova del campionato di società. L’Atletica Arcobaleno Savona ha risposto presente a questa prima manifestazione istituzionale.

Per molti dei nuovi acquisti questa è stata anche l’occasione per vestire per la prima volta i colori dell’associazione. I risultati ottenuti sono stati nel complesso interessanti anche se è mancato, per pochi secondi, l’acuto di una vittoria individuale.

Tra gli Allievi il neo arrivato Riccardo Bado ha provato con una gara coraggiosa ad attaccare l’atleta di casa Angelini, favorito della gara, fino all’ultimo metro ed è riuscito ad ottenere un ottimo secondo posto. Stesso risultato anche per Veronica Mordeglia, dietro alla super favorita Ferdani.

Sono poi giunte due medaglie di bronzo, conquistate da Arianna Pisano tra le Junior e da Federico Ballocco tra gli Junior. Ottimi i quarti posti ottenuti dalla neo arrivata Ottavia Cicerone e da Akram “Pietro” Aroro.

Ecco comunque nel dettaglio tutti i risultati conseguiti dai portacolori Arcobaleno. Allieve: 4ª Ottavia Cicerone, 8ª Laura Raffetto, 14ª Alessia Greco, 15ª Isabella Chiarappa. Allievi: 2° Riccardo Bado, 10° Nicolò Schiappapietra, 18° Dario Cesano. Junior femminili: 2ª Veronica Mordeglia, 3ª Arianna Pisano, 9ª Giorgia Cuffaro. Junior maschili: 3° Federico Ballocco, 4° Akram Aroro, 5° Francesco Auxilia. Senior femminili: 5ª Miriam Bazzicalupo, 6ª Chiara Meliga, 7ª Francesca Leone. Senior maschili: 8° Maurizio Fiorini, 13° Vincenzo Stola, 21° Mattia Delbuono.

Nelle classifiche parziali del campionato di società regionale (in attesa della seconda fase in programma a Le Manie domenica 7 febbraio) l’Atletica Arcobaleno Savona (unica società in grado di classificarsi in tutte e sei le categorie in programma in questa giornata) risulta al secondo posto nelle classifiche Junior femminili, Junior maschili e femminile Assoluta, al terzo posto tra gli Allievi e le Allieve ed al quarto posto nella maschile Assoluta.

Nella classifica combinata al momento Arcobaleno al primo posto nel femminile ed al secondo nel maschile, con un ritardo di soli 3 punti dalla Cassa di Risparmio Spezia.

Per quanto riguarda il Centro Atletica Celle Ligure, i migliori piazzamenti nelle gare riservate alle categorie giovanili sono stati il 5° posto di Niccolò Novello ed il 9° di Mose Bakit Zerilli tra i Cadetti, il 22° di Marta Viglino nella gara Cadette, il 22° di Hariel Servetto nella prova riservata alle Ragazze ed il 21° di Pietro Pinassi tra i Ragazzi.

Buone notizie anche da Padova, dove Stefania Biscuola ha iniziato piuttosto bene la stagione in sala. Sabato risultato insoddisfacente sugli 800: 2’18″06, quinto posto nella classifica globale della gara, ma soprattutto tante difficoltà nel gestire una corsa partita male, con un passaggio lentissimo ai 400 che ha compromesso il crono finale di tutte le atlete impegnate nella serie “top” tra cui appunto Stefania. Ottima prova sui 400 il giorno successivo, con un riscontro cronometrico di 56″82 ed un analogo piazzamento in quinta posizione nella classifica complessiva.

Gare indoor anche ad Aosta, sabato, per il tradizionale Meeting Calvesi, dedicato a sprint ed ostacoli. Buone prove per i giovani Allievi finalesi, all’esordio in canotta Arcobaleno, Angelica Liscio e Francesco Lentino. Entrambi impegnati sui 60 piani hanno realizzato rispettivamente i crono di 7″94 ed 8″84. In gara anche Enrico Chiesa che ha chiuso i 60 piani in 8″22.

Nelle foto sotto: Federico Ballocco; Zerilli e Novello; Mordeglia e Pisano; Riccardo Bado.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.